Novità

Tutti i nuovi dispositivi presentati da Google

Dai Pixel al Google Home Hub, ecco tutti i nuovi device e le nuove funzioni

Forse un po' oscurato dalla notizia della chiusura del suo social, Google ha annunciato ieri sera, in diretta su YouTube durante l'annuale evento Made By Google, i nuovi device a marchio, tra novità annunciate e conferme dei rumors, in particolare riguardo al nuovo Google Home Hub.

google home hub 2

Pixel 3 e Pixel 3 XL

Nessuna sorpresa per la prima e più grande rivelazione della giornata: il nuovo telefono di punta di Google, il Pixel 3 e il suo fratello maggiore, XL. Uno smartphone dal design rinnovato con ricarica wireless e una fotocamera frontale grandangolare.

 

Entrambi i Pixel 3 hanno subito numerosi miglioramenti in particolare al software della fotocamera, che ora utilizza l'intelligenza artificiale per evitare inconvenienti come la sfocatura delle immagini; il Night Sight, invece, elimina la necessità di flash anche in condizioni di scarsa illuminazione; e il Super Res Zoom è progettato per mantenere le immagini nitide anche con effetti di zoom estremi.

Entrambi i dispositivi saranno disponibili il 18 ottobre.

google home hub 4

Google Home Hub

La novità più attesa dell'evento è stato probabilmente il nuovo Google Home, nella sua versione con tablet touchscreen. Se ne era parlato molto, tra previsioni e anticipazioni, anche a seguito del lancio di Portal da parte di Facebook. Ma la versione aggiornata dell'altoparlante Home di Google ha davvero stupito il pubblico in sala: l'Hub è progettato per essere una sorta di nodo attraverso il quale è possibile controllare tutti i dispositivi di smart home, nelle singole stanze. Per garantire che gli utenti si sentano completamente a proprio agio usandolo in qualsiasi stanza, non ha fotocamera e regola automaticamente la sua illuminazione.

LEGGI ANCHE: Facebook ha lanciato un display per le videochat da salotto

1

 

Pixel Slate

Pixel Slate è il primo tablet 2 in 1 di Google e il primo a eseguire Chrome OS. Il sistema operativo aggiornato passa senza interruzioni tra le modalità desktop e tablet e offre una suite completa di app Android tramite Play Store.

Google ha anche sfoggiato la nuova tastiera Slate, un sottilissimo "foglio" rimovibile, con pulsanti rotondi, completo di trackpad, che unziona anche con la penna Pixelbook.

LEGGI ANCHE: “Vi racconto il mio primo mese con Google Home”

google slate

Pixel Stand

Il Pixel Stand di Google è una presa diversa dal classico caricabatterie wireless, infatti può trasformare lo smartphone in un piccolo hub: una volta inserito nel supporto di ricarica, l'interfaccia utente di Pixel diventa leggibile a distanza. Il telefono può essere controllato tramite comandi vocali e può fungere da cornice fotografica smart quando non è in uso. Ha anche una modalità sveglia che aiuta un risveglio lento e sereno, il "Sunrise Alarm".

pixel stand google

 

L'AI per evitare il telemarketing

Google ha anche annunciato che la sua intelligenza artificiale Duplex sarà in grado di evitare le chiamate di telemarketing.  Se abilitata, l'AI risponderà alle chiamata al posto nostro e consentirà a chi chiama di indicare i motivi della chiamata, fornendo il nome e un messaggio, che potrà essere letto prima di decidere se rispondere o ignorare le chiamate. una specie di segreteria telefonica, ma in versione smart.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Google ha anche annunciato che la sua intelligenza artificiale Duplex sarà in grado di evitare le chiamate di telemarketing

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY