Da Paura!

Le 8 pubblicità di Halloween più belle di sempre (secondo noi)

Ecco gli Ads "da paura" che hanno lasciato il segno nella comunicazione a tema nel corso degli ultimi anni

Carol Frer

Consultant @Carol Frer

Si sa, i brand amano gli appuntamenti periodici come le festività: quale migliore occasione di Halloween, quindi, per produrre contenuti creativi e irriverenti?

In attesa dell’arrivo di Halloween, ecco una selezione degli spot più belli a tema fantasmi, lupi mannari & co.

1. Pepsi – We wish you a scary Halloween

Questo annuncio stampa di Pepsi è così geniale da meritare un posto in ogni futura classifica delle pubblicità su Halloween.

Correva l’anno 2013 quando Pepsi decise di portare avanti l’ennesimo capitolo della saga Pepsi vs. Coke: una lattina di Pepsi travestita da Coca-Cola, gioca sul fatto che spesso ad Halloween si scelgono travestimenti spaventosi.

Spot di Halloween, pepsi

Perché ci piace: per l’idea creativa, capace di rendere immediata e virale anche una fotografia (per forza di cose statica) come questa, ma  soprattutto per l’assist a Coca-Cola (vedi sotto)!

2. Coca-Cola – Everybody wants to be a hero!

La leggenda narra che la pubblicità di Pepsi abbia raccolto un’attenzione talmente importante da parte dei media, da esigere una risposta ufficiale da parte di Coca-Cola.

Spot di Halloween - Coca-Cola

Perché ci piace: perché a differenza della pubblicità di Pepsi, non gioca sul “criticare” (seppur indirettamente), il concorrente, bensì sulla propria eccellenza. Un semplice copy modifica completamente il messaggio, e poi diciamocelo, la lattina sembra priori vestita da Superman!

3. Asda – Do Halloween your way

Lo spot ci mostra un giovane lupo mannaro, che per una volta decide di vestirsi da qualcos’altro per Halloween. Così tutta la famiglia lo accompagna da Asda, dove – grazie alla vasta scelta di costumi – potrà scegliere chi vorrà essere.

Perché ci piace: un dolcissimo spot, che celebra la diversità e il poter diventare ciò che si vuole nella vita. Se poi quello che vuole essere il protagonista è un Ninja (ok, un Ninja-scheletro-zombie-chesplendealbuio, ma pur sempre un Ninja!).

LEGGI ANCHE: Bic, eir e Hero Motocorp: i migliori annunci stampa della settimana

4. Nike – Run for your life

Cosa fare se sei perseguitata da un killer in puro stile Scream? Correre, ovvio!

E allora perché rimandare, meglio cominciare subito ad allenarsi, correre può salvarti la vita. Just do it!

Perché ci piace: sì, lo riconosciamo, questa pubblicità è un po’ agé, ma merita comunque un posticino nella nostra classifica per la storia, che riesce ad incastrare perfettamente il tema dark, con l’iconico claim del brand americano.

5. Dulux – Wash & Wear

Nuovo coinquilino fantasma? Niente paura, la pittura Wash & Wear Advanced di Dulux è così repellente, che nemmeno gli ectoplasmi riusciranno a passare attraverso le pareti di casa tua!

Perché ci piace: per l’effetto sorpresa che mantiene la suspense fino al momento della rivelazione, e il fit perfetto tra idea creativa e unique selling proposition di prodotto. Chi ha detto che non possano esistere pubblicità creative e persuasive allo stesso tempo?

6. Snickers – Halloween Ad

Cosa succede quando dedichi più risorse ai decori che ai dolcetti di Halloween? Cose terribili possono accadere, meglio andare sul sicuro e comprare Snickers!

Perché ci piace: perché Halloween non è tutto buoni sentimenti, e un po’ di dark humour è perfettamente in linea con l’essenza di questa festività.

7. Zonajobs – Grandma

Alzi la mano chi nella sua vita non ha mai usato una scusa per non andare a scuola, o peggio, al lavoro. Con Zonajobs non avrai più bisogno di ricorrere a certi espedienti, perché adorerai il tuo nuovo impiego!

Perché ci piace: per la regia perfetta e perché mostra situazioni con cui tutti possiamo relazionarci (anche se tutti lo negheremo!)

8. Verizon – Star Wars Halloween

Una famiglia amante di Guerre Stellari sceglie le case migliori a cui suonare ad Halloween usando in modo molto astuto la tecnologia. Abbasso il filo interdentale, viva i dolcetti!

Perché ci piace: un altro bell’esempio di come inserire i propri servizi all’interno di una narrazione a tema. E poi il piccolo Dart è proprio adorabile.

 

Pssst: Extra dolcetto! Hai ancora voglia di Halloween? Dai un’occhiata a questo articolo per rivedere le migliori campagne dello scorso anno 😉

Happy Spooky Halloween!