La nuova Apple Tv scommette su Periscope

Le dirette di Periscope arrivano sui nostri televisori. Siete pronti?

Nuova_Apple_Tv_scommette_su_Periscope_1

Il 9 settembre scorso, Apple ha tenuto il consueto evento di fine estate per presentare le sue ultime novità: su tutte svetta l’Ipad Pro, a seguire Iphone 6S, la seconda generazione di AppleWatch e, infine, la nuova AppleTv.

LEGGI ANCHE: IPhone 6S, iPad Pro, Apple Watch e Apple Tv: tutto quello che devi sapere sulle novità Apple

Di tutte le meraviglie presentate da Tim Cook & Co., particolarmente interessante è la rivoluzione silenziosa di Apple Tv. Chi possiede la prima versione del media center, sa benissimo quali siano i suoi punti di forza e quali i punti deboli.

Pro:

– la possibilità di vedere sullo schermo di casa immagini e video mandati in streaming dai nostri device Apple
– possibilità di comprare direttamente dall’Apple Store film e musica

Contro: 

– i canali a disposizione sono poco attrattivi (almeno per un pubblico europeo)
– Apple Tv è un oggetto poco interattivo

Da qui la voglia di migliorare sensibilmente la nuova Apple Tv e i tanti anni necessari per presentare al pubblico un prodotto nuovo.

Nuova_Apple_Tv_scommette_su_Periscope_2

La quarta generazione della scatoletta di Apple è stata presentata come il futuro della televisione e porta con sé novità importanti (che saranno disponibili dal mese di ottobre, nei modelli da 32 GB al prezzo di 149$ e il 64 GB a 199$,).

Oltre a essere sempre più una Game Station, alla collaborazione con realtà sulla cresta dell’onda come Netflix, HBO, Showtime, all’arrivo di un nuovo telecomando touch, ci sembra degna di attenzione l’apertura allo sviluppo di app di terza parte.

Esattamente come avviene per iPhone e iPad, la mela morsicata permetterà agli sviluppatori esterni di lavorare alle app per il proprio media center.

Di più: non si accontenteranno di vedere tradotte per lo schermo domestico app che girano già sui dispositivi portatili, ma sproneranno i genietti informatici di tutto il mondo a crearne di nuove, sfruttando le caratteristiche proprie delle televisioni (grandezza dello schermo, assenza di problematiche legate alla durata della batteria, un hardware più potente).

E Periscope? Che ruolo avrà all’interno di Apple Tv?

Nuova_Apple_Tv_scommette_su_Periscope_3

Ancora non ci sono indiscrezioni su questa collaborazione: per noi, però, sarà una grande rivoluzione!

Kayvon Beykpour, CEO di Periscope, ha recentemente dichiarato che Periscope ha raggiunto i 10 milioni di utenti e che ogni giorno ci sono live che richiederebbero 40 anni per essere visti tutti!

Ecco tutto ciò, sarà contenuto in un’app, raggiungibile comodamente dalla nostra tv.

Avremo un elenco di utenti preferiti che ogni giorno ci proporrà delle dirette, come se fossero tanti inviati di Sky Tg24 o Rai News (canali specializzati in cronaca live che potrebbero risentire di questa novità, oppure aggiungerla ai propri strumenti di comunicazione).

I gusti e gli interessi di ogni utente decideranno i palinsesti di Periscope che sarà uno e tanti (tantissimi!!) quanti sono gli utenti stessi.

La vecchia tv ha già subito, nel corso degli anni, diverse trasformazioni che l’hanno avvicinata al mondo dei computer e a quello dei device mobili, ma con questa novità rischia davvero di cambiare completamente pelle.

Come detto, non sapremo ancora come si svilupperà questa collaborazione, ma una richiesta vorremmo già formularla: che si lavori bene sulle dimensioni del formato delle riprese.

Immaginarsi un Tv Led da 50 pollici con solo la sezione centrale dello schermo occupata dalla diretta, ci sembra francamente un po’ brutto.

Detto questo, voi cosa ne pensate? Guardereste Pinterest dalla vostra nuova Apple Tv?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?