A Milano il primo Master universitario in Digital Methods and Digital Culture

Il Master risponde alle esigenze di un mercato che richiede figure professionali sempre più qualificate e attente ai veloci cambiamenti di Internet e vita digitale

A Milano il primo Master universitario in Digital Methods and Digital Culture

Photo credits www.flickr.com/photos/stuckincustoms/6495437857/ - Stuck in Customs

Ogni giorno vengono condivise un miliardo di informazioni su Facebook. Sempre ogni giorno, su Twitter vengono postati più di 500 milioni di tweet. La cosa interessante è che tutte queste informazioni (non proprio, quasi tutte) sono disponibili pubblicamente e consultabili da tutti, quindi possono anche essere analizzate. Cosa che, in realtà, già fanno aziende, ricercatori e Governi.

Per imparare a sfruttare al massimo le grandissime potenzialità offerte da questa enorme mole di dati l’Università di Milano, in collaborazione con Ninja Academy, Viralbeat e Centro Studi Etnografia Digitale, ha organizzato un Master di Primo Livello in Digital Methods and Digital Culture.

Dalla prima metà di marzo a novembre 2014 un team formato da docenti del Dipartimento di informatica, politica e scienze sociali, insieme a stimati professionisti e studiosi di fama internazionale svilupperà un percorso pratico e basato su esperienze e ricerche reali, con l’aggiunta di seminari e lezioni su vari aspetti della cultura digitale: economia, politica, estetica, ecc.

La prima parte del Master fornirà ai partecipanti le conoscenze di base per poi proiettarli sullo svolgimento di analisi vere e proprie, utilizzando metodi sia quantitativi che qualitativi su dati provenienti da blog e social network.
Nella seconda parte invece ci sarà spazio per le ricerche personali (che verranno poi finalizzate e raccolte in App) e ogni partecipante avrà la possibilità di svolgere un tirocinio di 7 settimane per mettere in pratica le conoscenze acquisite in aziende, centri di ricerca e ONG (alcuni fortunati potranno svolgerlo nella nostra sede di Milano) che operano in campi come big data, metodi digitali, etnografia digitale, hacking, cultura digitale e marketing.

Le iscrizioni sono già aperte e chiudono il 3 febbraio 2014, mentre le selezioni si svolgeranno nelle settimane successive.
Per maggiori informazioni su contatti, numeri utili e iscrizione potete visitare la pagina del Master sul sito dell’Università di Milano.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?