Vibetunes, l'app che "materializza" la musica

La musica è per tutti: grazie a Vibetunes anche per i non udenti

Cartagena International Music Festival è la kermesse che dal 2007 si svolge in Colombia e in cui la musica sinfonica e classica sono protagoniste: un festival internazionale importante nel panorama di tutta la musica e che anche nel Bel paese abbiamo imparato ad apprezzare grazie all’edizione di gennaio 2013, interamente dedicata all’Italia.

Fervono già i preparativi per l’edizione 2014 e il festival, da sempre promotore del concetto che “la musica è per tutti”, grazie alla collaborazione dell’agenzia colombiana Y&R di Bogotà ha realizzato l’app  Vibetunes, il primo music player per non udenti.

L’app trasforma le frequenze della canzone in vibrazioni dello smartphone, così che anche i non udenti possono percepire sia le battute che la complessità di una canzone o di un pezzo strumentale.

Per capirne meglio il funzionamento, godetevi questo video:

Quante cose sono ancora possibili grazie alla mobile experience? Abbiamo parlato di Ariadne e di Math Melodies, che aiutano gli ipovedenti e di EDI Touch per i bambini affetti da dislessia, ma ancora molto si può fare.

L’app è già disponibile per il download su Google Play Store: cliccate sull’immagine sottostante per accedere al download.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?