Come utilizzare il potere delle immagini per promuovere il vostro brand [INFOGRAFICA]

Il 2012 è stato l'anno delle immagini: ecco 6 consigli su come utilizzarle al meglio per fare branding online.

Sì, il mondo non è finito! 😀 E se state leggendo questo post è probabilmente anche perché la sua immagine in cover vi piace.

In effetti, a conti fatti quest’anno uno dei trend più interessanti è stato sicuramente il posizionamento di social visual based, a conferma dell’idea che l’immagine conta sempre più. Se siete ancora un po’ scettici e volete avvalorare questa tesi con delle valide statistiche, eccole: le immagini pubblicate dalle aziende sui propri profili social incontrano un livello di engagement più elevato rispetto agli altri tipi di aggiornamenti di status.

Ammettiamolo: le immagini hanno assunto un ruolo primario nella nostra quotidianità anche – soprattutto! – grazie ad Instagram: il fatto che le recenti modifiche alla policyche paventavano la possibilità che Instagram avrebbe potuto rivendere le nostre foto senza il nostro consenso – abbiano creato una insurrezione generale fino al momento della smentita ufficiale, sono la prova tangibile di questa importanza.

Se aggiungiamo poi che Pinterest è il 4° veicolatore di traffico e che le foto generano il 53% di engagement in più su Facebook rispetto agli altri post, allora non c’è altro da aggiungere  😉

Cosa fare, allora, per capitalizzare questo enorme potenziale? Un’interessante infografica di HubSpot ci fornisce 6 consigli su come utilizzare al meglio le immagini per promuovere il brand. Da conservare e sfoderare con il rientro in ufficio nell’anno nuovo! :-)

Potere alle immagini, dunque: già immaginiamo i vostri poveri profili Instagram a Natale! :-)

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?