Turismo spaziale

Richard Branson sceglie la Puglia per lanciare nello spazio i razzi di Virgin Galactic

Siglato l'accordo per i prossimi due anni: la struttura potrà essere utilizzata da enti e privati

Virgin Galactic ha annunciato la partnership con due società aerospaziali per collaborare a lanci nello spazio dall'Italia.

L'accordo, stretto con SITAEL e ALTEC, di proprietà dell'Agenzia Spaziale Italiana e Thale Alenia Space riguarda i prossimi due anni: l'obiettivo è infatti quello di strutturare le attività di lancio dei veicoli di Virgin Galactic nello spazio porto di Grottaglie, a Taranto in Puglia. Lo spazio porto, potrà essere utilizzato dai privati il cui campo di interesse sono i viaggi spaziali per questioni di business, oppure da soggetti di diverso tipo (tra cui proprio L'agenzia Spaziale Italiana) per ricerca scientifica.

LEGGI ANCHE: Droni TAXI e Hyperloop: ecco come ci sposteremo nel prossimo futuro

All'inizio di quest'anno, l'ENAC ha designato l'aeroporto di Taranto-Grottaglie come la futura sede per il lancio orizzontali di veicoli spaziali in Italia. In questo senso, la presenza di Virgin Galactic nello spazioporto pugliese giustifica lo sviluppo di investimenti nel settore aeronautico e scolla dalla Puglia l'esclusiva vocazione turistica. Il quartier generale di Virgin Galactic rimarrà operativo a Spaceport America nel New Mexico.

virgin galactic2

Il primo astronauta lanciato da suolo italiano

"Questa partnership potrebbe vedere Virgin Galactic lanciare per la prima volta una persona nello spazio dal suolo italiano - e di fatto da qualsiasi territorio europeo", ha dichiarato in una nota il fondatore del Virgin Group, Sir Richard Branson.

LEGGI ANCHE: Anche Amazon si lancia alla conquista dello spazio, Jeff Bezos vuole andare sulla Luna

Virgin Galactic è di proprietà di Virgin Group e Aabar Investments PJS. Ci sono anche due compagnie gemelle, Virgin Orbit, che si concentra sul lancio di piccoli satelliti nello spazio usando il suo lancio orbitale LauncherOne e il suo braccio di produzione, The Spaceship Company.

LEGGI ANCHE: L’ASI lancia a Matera il primo acceleratore per startup dello spazio

Virgin Galactic sta testando un sistema di lancio spaziale riutilizzabile. SpaceShipTwo e il suo vettore aereo, WhiteKnightTwo, sono prodotti e testati a Mojave, in California da The Spaceship Company. Negli ultimi mesi Virgin Galactic ha effettuato due voli di prova con SpaceShipTwo, la nave spaziale per passeggeri, che un giorno potrebbe portare i turisti ai margini dello spazio.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

All'inizio di quest'anno, l'ENAC ha designato l'aeroporto di Taranto-Grottaglie come la futura sede per il lancio orizzontali di veicoli spaziali in Italia.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY