Tech

Tra stampanti 3D e innovazione tecnologica, gli scenari futuri dell’industria automotive

Multimedialità, connettività e sistemi adattivi sono alcuni aspetti dell'evoluzione in atto

L'innovazione tecnologica e la continua volontà di sperimentare nuove tecnologie hanno fatto sì che negli ultimi cinquanta anni la nostra vita sia stata rivoluzionata: dalla televisione al computer, dal cellulare allo smartphone passando dal tablet per arrivare alla Smart TV.

Il settore dell'automobile non è di certo esente da questa continua innovazione e nel corso degli anni tecnologie molto complesse sono divenute di serie su tutte le automobili (si pensi per esempio al ABS o al ESP). A seconda del periodo storico ed economico i costruttori mondiali hanno spostato l'asticella su determinate tematiche: a partire dagli anni 90 i costruttori pubblicizzarono da prima la spaziosità delle automobili, durante gli anni 2000 esaltarono la sicurezza e con la grande crisi del 2008 focalizzarono la vendita sull'economicità dei costi di gestione e l'utilizzo dell'automobile.

Negli ultimi anni dopo aver raggiunto un eccelsa qualità costruttiva e una grande affidabilità per continuare a tenere una produzione elevata hanno puntato moltissimo sulla multimedialità e la connettività a bordo. Prima il Bluetooth per effettuare chiamate, poi il navigatore satellitare integrato passando dal sistema di accensione elettronico per arrivare al cruise control adattivo.

La nuova sfida che hanno di fronte i costruttori è quella di proporre un prodotto sempre più connesso, sempre più multimediale e innovativo che permetta al guidatore di rilassarsi mentre l'auto viaggia in completa autonomia grazie all'ausilio dell'elettronica.

Tecnologia e personalizzazione faranno si che i costruttori dovranno personalizzare ogni singolo veicolo per accontentare le singole richieste. Si pensi ad esempio alle tecnologie di stampa 3D che permetteranno all'utente di personalizzare un cruscotto o una portiera e si pensi al fatto che nell'arco di qualche anno dovrà essere progettato un sistema operativo capace di interfacciarsi con i dispositivi portatili (ad esempio Apple CarPlay).

La progettazione software non sarà solo tra utente e automobile, ma con l'avvento delle tecnologie a guida automatica dovrà essere realizzato un linguaggio universale di comunicazione tra i vari autoveicoli.

Chi sarà a scriverlo e con quali linee guide è impossibile da definire, ma di certo nell'arco di cinque anni le automobili attuali potremo già considerarle obsolete.

Stampanti 3D e innovazione tecnologica cambieranno il settore dell'automotive?

Scritto da

Luca Malvolti 

Sono nato nel 1987 in un piccolo paese dell'appennino reggiano (Castelnovo Ne'Monti) e dopo il percorso scolastico presso un istituto professionale elettronico ho intrapreso l… continua

Condividi questo articolo


Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY