4 utili consigli su come utilizzare gli hangout di Google Plus per promuovere il vostro brand

Gli hangout sono il punto di forza di Google+. Abbiamo visto l’utilità che possono avere gli hangout per organizzare riunioni aziendali grazie all’integrazione con il calendario di Google e l’interessante opportunità offerta dagli hangouts on air per il live streaming gratuito.

Questo strumento è stato sfruttato in maniera efficace anche dal presidente statunitense Barack Obama che ha scelto Google+ e i suoi hangout per interagire con gli elettori e rilasciare una video intervista esclusiva.

Cosa c’è di meglio allora che sfruttare questa caratteristica per rendere l’esperienza offerta su Google+ unica e diversa da quella proposta sugli altri social network?

Ecco allora quattro semplici suggerimenti per utilizzare efficacemente i videoritrovi di Google+ per promuovere il vostro brand.

1. Demo e webinar gratuiti

Offrire un valore aggiunto ai vostri follower attraverso dimostrazioni, presentazioni e webinar gratuiti può essere un metodo efficace per incoraggiarli ad usufruire (a pagamento) dei vostri servizi o comprare i vostri prodotti, trasformandoli da spettatori a clienti.

In Italia un ottimo esempio di questo utilizzo è dato da Comet che utilizza regolarmente gli hangout (e gli eventi di Google+) per presentare nuovi prodotti.

 

2. Customer service

Programmare degli appuntamenti in cui rispondere alle domande dei vostri clienti attraverso i videoritrovi può essere un metodo utile per “dare un volto” alla vostra azienda e rafforzare la vostra immagine.

3. Interviste ad esperti e leader

Gli hangout possono essere utilizzati anche per ampliare il numero dei vostri follower e di conseguenza intercettare potenziali nuovi clienti. Questo è possibile, ad esempio, ospitando sulla vostra pagine interviste ad esperti del settore in cui opera la vostra azienda, a leader e influencer.

Interviste e discussioni non mirati direttamente alla promozione della vostra azienda e dei vostri prodotti/servizi può far avvicinare al vostro brand utenti nuovi o finora non intercettati con i metodi di comunicazione “classici”.

4. Omaggi e concorsi

È possibile incrementare la partecipazione e l’interazione con il vostro pubblico anche attraverso giveaway che incoraggino al compimento di un’azione, la partecipazione ad un video ritrovo ad esempio, al seguito della quale offrire premi, sconti o omaggi.

I premi offerti, anche se di valore minimo, possono diventare preziosi per voi in quanto accresceranno il numero di visite alla vostra pagina e potranno portarvi nuovi follower.

Avete una pagina aziendale su Google+? Se sì, utilizzate anche gli hangout per promuovere il vostro brand? Raccontateci le vostre esperienze!

 

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy