Week in Social

Week in Social: da Messenger Kids alle nuove Stories di Instagram

Cosa è successo questa settimana nel mondo dei social network? La risposta è Week in Social, la rubrica che ti riassume tutti i fatti più interessanti che non puoi proprio perderti

Ti piacerebbe entrare in connessione con uno dei più prestigiosi esperti italiani di Social Media e ricevere aggiornamenti continuativi e notizie imperdibili? Scopri il Social Media LIVE Program con Luca La Mesa, Top Teacher Ninja Academy.

È giovedì, e con un giorno di anticipo rispetto al solito, torna la nostra rubrica Week in Social. Quali novità sono in arrivo dal mondo dei social? Questa settimana ce n’è per tutti, da Facebook a Instagram, Twitter, Snapchat, Google e Pinterest. Pronto a prendere appunti?

Facebook

Messenger Kids, una nuova app per le famiglie
Iniziamo da Facebook, che non la smette di stupirci e questa settimana, al monito di “più divertimento per i bambini e più controllo da parte dei genitori”, lancia la nuova app “Messenger Kids”. Come funziona?
Una volta impostato l’account da un genitore, i bambini potranno chattare con le persone che amano, divertendosi con filtri, foto, video, messaggi di testo, effetti sonori, gif, adesivi, cornici e tanto altro.
E se ti dicessimo anche che i contatti dovranno essere approvati dai genitori, che in Messenger Kids non ci sono annunci, che i dati dei bambini non verranno usati per scopi pubblicitari, e che l’app è gratuita? Incredibile no?
In casa Facebook però le novità non sono finite.

Facebook sospende le opzioni di targeting potenzialmente discriminanti
Per la seconda volta in un anno, dietro segnalazione da parte di ProPublica, Facebook ha dichiarato che finché non possono garantire che gli strumenti di Facebook non vengano utilizzati in modo inappropriato, disattiveranno l’opzione che consente agli inserzionisti di escludere dai propri annunci segmenti di pubblico che fanno riferimento a differenze di nazionalità, religione, sesso o altre classificazioni affini.

Altre due novità in casa Zuckerberg riguardano la possibilità di importare i contatti Instagram in Messenger e un nuovo set di strumenti per le organizzazioni non profit.

Ora puoi importare i tuoi contatti Instagram in Messenger
Nell’ap Messenger, ora troverai l’opzione “Connetti a Instagram” attraverso cui aggiungere i tuoi contatti di Instagram all’elenco degli amici di Messenger.

Un nuovo set di strumenti per organizzazioni non profit
La quarta e ultima novità di Facebok per la nostra Week in Social è stata annunciata al secondo Social Good Forum annuale, e riguarda il non profit. Facebook sta mettendo a punto un programma che metterà in contatto mentors and mentees, ovvero persone che potrebbero aver bisogno di consulenza con persone che hanno l’esperienza per aiutarle (un po’ come per l’opzione sviluppata recentemente da Linkedin).

Facebook sta anche espandendo in più paesi i propri strumenti di raccolta fondi per le organizzazioni senza scopo di lucro, e ha anche lanciato “API per i fundraiser” che renderà più facile sensibilizzare l’opinione pubblica sulle cause sociali e raccogliere donazioni.
Per concludere, all’inizio del 2018 Facebook aiuterà il Bangladesh a mettere in contatto i donatori di sangue con chi ne ha bisogno. Perché proprio in Bangladesh? Perché lì, come in India, ogni settimana sono migliaia i post di persone che cercano donatori di sangue. Insomma, la posizione di Facebook verso il non profit sembra chiara e destinata a progredire. E chi lavora nel non profit sa quanto questo settore abbia bisogno di essere sostenuto.

Instagram

Week in social: da Messenger Kids alle nuove Stories di Instagram
Statistiche del 2017
Per la gioia di tutti i marketers, Instagram ha rilasciato il report annuale dei principali hashtag e degli influencer più seguiti, dei post e video più apprezzati, degli account con le Storie di Instagram più viste, i filtri più usati e tanto altro. Non ti sveliamo tutto, ma ti anticipiamo che il post più popolare del 2017 è stato postato da Beyonce, i video più apprezzati sono stati quelli di Cristiano Ronaldo, mentre i top hashtag del 2017 sono:
#amore, #moda, #photography, #arte, #bellissimo, #viaggio, #contento, #natura, #fotodelgiorno. Li hai usati?

Metti in evidenza e Archivio stories
Se sei iscritto a gruppi di settore, lo avrai certamente letto: Instagram ha appena introdotto, per le Stories, le due funzioni Archivio e Contenuti in evidenza. Come funzionano? È semplice. L’archivio salverà in automatico le tue stories, a meno che tu non intervenga manualmente su questa funzione, e potrai rivederle in qualunque momento. I contenuti in evidenza, invece, appariranno in una nuova sezione sul tuo profilo Instagram, fino a quando non deciderai di rimuoverli. Un’opportunità per presentare se stessi, o la propria azienda, al di là dei pochi caratteri a disposizione nella bio di Instagram.
È anche aumentato il numero di filtri fotografici. Te ne sei accorto?

Pianifica carosello
E il carosello di Instagram, come e quanto lo usi? Lo sai che è possibile programmarlo? Non dalla app di Instagram, ma da Later, uno strumento di pianificazione di contenuti visivi. Sì, è a pagamento, ma perché non testarlo?!

Twitter

Week in Social: da Messenger Kids alle nuove Stories di Instagram

Twitter sta implementando “Lite” 

Anche nella Week in Social di questa settimana fa capolino Twitter, che sta implementando la sua versione “Lite” per fare in modo che sempre più paesi con connessioni lente o reti mobile inaffidabili, possano interagire con la app, e gli altri utenti, in tempo reale.

Il calendario degli eventi di dicembre
Twitter ha pensato anche a te, che sarai costretto a turni estenuanti di lavoro per ultimare il piano editoriale nelle intense settimane di dicembre, diffondendo un calendario con i principali eventi del mese. Ovviamente, Natale e Capodanno sono i più gettonati, ma c’è dell’altro, tra cui l’uscita del nuovo film di Star Wars. E se ti interessano i trend di Twitter nel 2017, gli hashtag e i tweet che hanno ottenuto maggiore engagement durante l’anno, ti consigliamo di leggere il post di David Wilding.

Snapchat

Week in social: da Messenger Kids alle nuove Stories di Instagram

Rapporto sulla popolarità dell’app tra gli appassionati di sport
Basket, calcio, baseball, hockey: su Snapchat sono trending topic. Nell’ultimo rapporto di Snapchat sul suo pubblico, la app ha infatti rilevato che gli Snapchatter guardano, partecipano e trasmettono in streaming contenuti attinenti allo sport, più di quelli che non usano l’app. Non solo, gli utenti di Snapchat sembrerebbero quelli più attivi online durante gli eventi sportivi. Il report contiene anche una serie di altri dati sulle abitudini degli Snapchatters in riferimento allo sport. Dagli un’occhiata!

Più enfasi sulle connessioni personali 
Oltre al report, c’è di più. Si, perché il Ceo di Snapchat ha annunciato che stanno cercando di rinnovare la app per mettere più enfasi sulle relazioni e separare le conversazioni tra amici da tutto il resto.
Nel concreto: Snapchat divide tutti i contenuti degli amici in un nuovo feed; il Discover è stato rinnovato per dare maggiore enfasi ai contenuti ritenuti interessanti per l’utente; l’elenco degli “Amici” apparirà in ordine di importanza e un nuovo sistema ordinerà le storie in base alle tue interazioni. Sono tante le novità, e tutte pensate per rendere l’esperienza con la app sempre più personalizzata.

Google

Week in social: da Messenger Kids alle nuove Stories di Instagram

Google fa il suo debutto su Google Go
Entra di diritto nella Week in Social il motore di ricerca Google, che ha rilasciato in Indonesia una versione più leggera rispetto a quella classica, ottimizzata per connessioni lente e dispositivi con scarsa potenza. Le funzioni sono quelle già presenti nell’app di Google, ma l’interfaccia è più snella e colorata, con icone chiare e intuitive per le scorciatoie rapide e una sezione per la personalizzazione.

Pinterest

Week in social: da Messenger Kids alle nuove Stories di Instagram

Pinterest chat e bot
Chiudiamo la nostra rubrica Week in Social con due novità che arrivano da Pinterest, che sta lanciando un’estensione di chat, per semplificare la condivisione di Pin con familiari e amici direttamente da Messenger, e un bot, per portare Pinterest Search su Messenger e aiutare i Pinners a trovare ricette, prodotti, abiti per le feste, ispirazione e tante idee. L’estensione della chat di Pinterest verrà distribuita ai Pinners nei prossimi giorni. Ricorda di aggiornare la app!

Per questa settimana è tutto. La nostra rubrica tornerà, come di consueto, venerdì prossimo, con tutte le novità dal mondo social.