Mobile Marketing

App economy: 6300 miliardi di dollari entro il 2021

Nel 2021 saranno 3,5 trilioni le ore che trascorreremo ad interagire con le applicazioni digitali

Luca Cannarozzo

Web Strategist

    Che il mercato delle applicazione fosse un settore in continua crescita era già chiaro da tempo. Ma che potesse raggiungere i 6,3 trilioni di dollari entro il 2021 era certamente qualcosa di inaspettato dagli investitori e sviluppatori di tutto il mondo.

    Il modo della applicazioni digitali è cresciuto notevolmente: sono numerose le novità che quotidianamente vengono introdotte sul mercato. Molte di queste hanno concretamente determinato un salto di qualità nella vita di molte persone, introducendo veri e propri vantaggi sino ad oggi irrealizzabili. Faccio riferimento ad app come Refugee Aid App che ha concretamente offerto un aiuto alla disperazione dei migranti o alle app dedicate all’intera comunità LGBT.

    Jonathan Vanian, giornalista ed esperto di nuove tecnologie di nome, ha confermato che la crescita del mercato globale delle applicazioni digitali è destinato ad aumentare esponenzialmente grazie alle numerose opportunità che il mondo digitale offre e che ad oggi restano inesplorati.

    La crescita nel dettaglio

    app-economy

    DepositPhotos #80151604

    App Annie, un’importante azienda di analisi statunitense che negli anni ha sviluppato tools di analisi ed interessanti report sull’andamento dell’economia globale, ha convalidato il nuovo traguardo che l’economia delle applicazioni mobili raggiungerà nel 2021 e che sarà pari a 6.300 miliardi di dollari. Una crescita stimata intorno al 380% rispetto allo scorso anno, una cifra che ha sorpreso tutti gli addetti del settore digitale.

    I fattori evidenziati da App Annie sono 2 e sono strettamente connessi l’uno con l’altra. Analizziamoli nel dettaglio:

    1) La diffusione degli smartphone
    In questi ultimi mesi lo sviluppo tecnologico ha raggiunto anche quelle zone del globo rimaste sin ora escluse. Tutto ciò ha comportato una diffusione su larga scala di smartphone e dispositivi mobili: un elemento particolarmente importante da un punto di vista economico e globale.

    2) L’accrescimento delle interazioni
    Il numero delle interazioni tra persone ed applicazioni è in forte crescita tanto che App Annie nella sua analisi prevede che 2021 saranno 3,5 trilioni le ore che trascorreremo ad interagire con le applicazioni digitali (nel 2016 le ore trascorse nell’utilizzo delle app è stato di 1,6 trilioni).

    La crescita degli acquisti da e per Mobile

    Adobe Stock #116420462

    Adobe Stock #116420462

    Con la crescita prevista nei prossimi anni è naturale presupporre che gli acquisti da mobile attraverso le applicazioni saranno l’ultima frontiera dell’economia internazionale. Si prevede infatti che il numero delle persone che acquistano online crescerà negli anni determinando l’importazione del modello economico dei paesi orientali (ad esempio, la Cina) considerati i maggior investitori in questo campo.

    Anche gli store per l’acquisto e lo scaricamento delle app sono in forte crescita. Sinora è stato l’App Store di Cupertino a detenere il primato per quanto riguarda la vendita di software online, con una previsione di crescita entro il 2021 di circa 60 miliardi di dollari. Ma questa volta iOS non è l’unico sistema operativo a dominare i mercati internazionali. App Annie  afferma con grande stupore che Google insieme a tutti gli store di store di terze parti supererà la crescita dello store firmato Apple.

    Un ultimo dato da evidenziare nell’inarrestabile crescita degli store di applicazioni per il Mobile sono le cifre previste per questo 2017. Una crescita straordinaria che si aggirerà in trono ai 40 miliardi dollari per l’App Store e circa 41 per Google Play e store di terzi parti.

    È davvero incredibile come il mercato globale delle App stia rivoluzionato l’economia globale, interconnettendo il reale con virtuale e strutturando un rapporto di interdipendenza tra ‘i due mondi’.

    Scritto da

    Luca Cannarozzo

    Web Strategist

    Blogger, formatore e Web Strategist freelance. Specializzato nel settore turistico ed appassionato di viaggi, tecnologia e di meditazione orientale.. ma anche di numeri, trend ... continua

      Condividi questo articolo


      Segui Luca Cannarozzo .

      Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it