MWC 2015: gli ultrasuoni per controllare i dispositivi mobile grazie a Elliptic labs

Con la tecnologia ad ultrasuoni, Elliptic Labs propone una nuova esperienza nell'utilizzo dei dispositivi digitali e smartphone

No, non siete impazziti se vi troverete a muovere le mani e a fare gesti davanti al vostro smartphone.

Il perché ve lo spiega Elliptic Labs al Mobile World Congress 2015, la fiera del mobile più grande d’Europa, tenutasi a Barcellona dal 3 al 5 marzo scorso. Elliptic Labs, leader nella tecnologia che utilizza gli ultrasuoni per rilevare movimenti senza contatto per i dispositivi elettronici, il 3 marzo scorso ha annunciato un nuovo avanzamento nella sua ultima tecnologia Ultra-fast Ultra-far Interaction.

I progressi introdotti riducono della metà la velocità d’interazione con il dispositivo e la sua accuratezza di risposta nel campo d’azione. Queste novità permetteranno di creare telefoni e altri prodotti sui quali sarà installata tale tecnologia che fornirà la più veloce, naturale e facile interfaccia disponibile sul mercato. I visitatori del padiglione di Elliptic Labs al Mobile World Congress hanno avuto la possibilità di assistere alla dimostrazione in diretta di tale tecnologia.

Elliptic Labs from Jen Rizzo on Vimeo.

Elliptic Labs è una compagnia privata con uffici a San Francisco, California, Shangai, China, Oslo e Norvegia. La tecnologia di ultrasuoni che utilizza, fornisce ai dispositivi un sistema 3D di controllo gestuale senza contatto, creando una nuova modalità di navigazione e di accesso alle informazioni per gli utenti. La tecnologia può essere utilizzata in PC all-in-one, laptops, tablets, smartphones e dispositivi wearable.

Gli ultrasuoni offrono la migliore combinazione di alta risoluzione, copertura a 180° dello spazio circostante, e basso consumo di energia in confronto ad una qualsiasi fotocamera o altra tecnologia sensibile. Inoltre, Elliptic Labs utilizza un SoC, sistema su circuito integrato, con un audio ad alta potenza per il rilevamento degli ultrasuoni.

 

Il potere di un solo gesto nel mondo digitale

Il funzionamento consiste nell’utilizzo di una tecnologia ultrasonica gestuale che non ha bisogno del tocco dello schermo del proprio dispositivo per essere controllata. Questa particolare tecnologia, utilizzando appunto gli ultrasuoni, è in grado di rilevare i movimenti fino a 2 metri di distanza dallo smartphone e con una copertura di 180°. Questo la rende molto interessante e ideale non solo per l’applicazione al settore mobile ma anche al settore automobilistico ed elettrodomestico.

Lo smartphone sarà in grado di rispondere ai comandi conseguenti al gesto dell’utente in una frazione di secondo. Elliptic Labs ha studiato tutto nel minimo dettaglio, in maniera accurata, per garantire agli utenti un’ottima esperienza di utilizzo. Potrete essere in grado di scattare fotografie, sbloccare il vostro smartphone e attivare o interrompere la registrazione di un video, tutto con un solo gesto e a distanza. Inoltre anche le funzionalità di gioco sul vostro smartphone saranno più accurate grazie a questa tecnologia.

Secondo il parere di Laila Danielsen, CEO di Elliptic Labs,

“Questa tecnologia è per prima cosa un esempio eccellente di quanto, una volta posseduta tale competenza, non se ne potrà più fare a meno. Oltre ai vantaggi delle sue performance, il nostro approccio a ultrasuoni con controllo gestuale è stato concepito prettamente in funzione dell’uso che l’uomo ne fa durante la sua vita e nell’interazione con i suoi dispositivi, rendendo più semplice e intuitiva la navigazione e la ricerca di informazioni attraverso questi ultimi. Gli utenti riceveranno un riscontro immediato di come i telefoni e altri dispositivi wearable comunicano attraverso i movimenti.”

Grazie alla tecnologia di Elliptic Labs si potranno scattare fotografie senza alcuno sforzo e con un veloce gesto compiuto a distanza di molti passi. Questo nuovo approccio, in maniera simultanea, ci allontana fisicamente dal nostro dispositivo ma ci lega ancora più strettamente ad esso, fornendoci la possibilità di averne un completo controllo.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Giulia Spagni

Fiorentina, classe 1987, trapiantata a Londra e poi a Milano. Una tesi di laurea sull’identità comunicativa dell’immagine, la catapulta nel magico mondo della pubblicità. ... continua

Condividi questo articolo


Segui Barikajul su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it