"Selfie", la serie tv sulle sventure di una social media addict

Nella nuova serie prodotta da ABC, Karen Gillan è una social media dipendente che diventa famosa grazie a un video virale.

karen gillan selfie serie abc

I dati parlano chiaro: sempre più persone utilizzano i social media mentre guardano la tv. E la tv insegue il trend, integrando sempre più spesso i commenti provenienti dai social network all’interno delle trasmissioni televisive. Ma la rete americana ABC ha portato il fenomeno a un livello successivo, con la decisione di produrre una serie incentrata sui social network.

Lo show, annunciato la scorsa settimana, si intitola Selfie e ruota intorno alla vicenda di Eliza Dooley, una narcisista e appariscente social media addict che, diventata improvvisamente popolare in seguito a un imbarazzante video virale, assume un consulente per ‘ripulire’ la sua immagine online.

I protagonisti di Selfie sono Karen Gillan, attrice scozzese famosa per il suo ruolo in Doctor Who, e John Cho del film Harold & Kumar. La trama della serie non sembra delle più solide e a quanto pare ci saranno diverse gag scontate e un po’ stereotipate su social network e app  famose. Per esempio, in una scena la protagonista gioca a Candy Crush durante a un matrimonio col volume al massimo.

john cho selfie abc serie

Karen è piuttosto attiva sui social network, ha un profilo Instagram abbastanza seguito (anche se il suo personaggio, nella serie, ha molti più follower di lei!) e si muove molto bene su Twitter, dove ha quasi 500.000 follower! È probabile che ABC voglia far leva sulla sua popolarità per lanciare la serie. E sicuramente troveranno il modo di promuoverla attraverso i principali canali social.

Qualche giorno fa è uscito il primo trailer, che a dire il vero non è molto promettente. Sembra che Instagram, come il titolo stesso fa pensare, giocherà un ruolo molto importante in Selfie. Sarebbe interessante se il personaggio principale avesse dei profili social.

selfie karen gillan social media serie tv abc

Forse vi ricorderete di quando Emma Watson, per prepararsi a recitare al meglio in The Bling Ring, ha aperto un blog su Tumblr a nome del suo personaggio, Nicki. E sapevate che i protagonisti della serie Sherlock, prodotta dalla BBC, hanno siti web e blog che vengono aggiornati di pari passo con gli episodi?

La trama non sarà tra le più emozionanti, ma il tema social media offre infinite possibilità per quanto riguarda comunicazione e promozione. E noi siamo molto curiosi di vedere cosa s’inventeranno quelli della ABC per creare interesse intorno alla serie.

Nell’attesa, potete guardare il primo trailer completo di Selfie. Fateci sapere se “vi piace”!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?