Ritorna il Winner Taco? Se i prosumer cambiano la strategia di Algida

Francesco Gavatorta
Francesco Gavatorta

Editor Social @Ninja Marketing

Ricordate la polemica scoppiata su Facebook qualche mese fa intorno al Winner Taco (ne avevamo parlato nel post Algida e il caso Winner Taco su Facebook: i prosumer al potere!). Bene.

Poche ore fa sulla pagina facebook di Algida è apparso un annuncio particolare, che preannuncia un gran ritorno.
Ecco lo screenshot.


I commenti sono già moltissimi, e il gioco di Algida sembra essere, citandone uno “tremendamente serio”.
C’è chi annuncia di “mettere incinta la ragazza”, chi indica la mossa come la “più giusta da quando esiste il marketing”: è un fatto, però, che sarebbe un caso probabilmente fra i più interessanti da quando esiste il social media marketing.

Algida sta veramente per riproporre al mercato il Winner Taco? E se sì, la scelta è stata dettata da precise strategie industriali o da un moto rivoluzionario partito da un social network, in questo caso Facebook?

Ma la domanda più interessante è: cosa capiterà se veramente il Winner Taco non verrà rimesso sul mercato?

Se una strategia industriale fosse cambiata da un brand per via di una comunicazione serrata da parte degli utenti sui social network, saremmo di fronte alla prima vittoria (almeno su mercato italiano) di un profilo non più assimilabile al consumer ma al prosumer.
L’immissione di contenuto sugli spazi del brand diventano più importanti degli impianti strategici, perché in grado di orientare il mercato: in quanti non comprerebbero più gelati Algida, se l’annuncio fatto non rispettasse l’attesa dei fan del Winner Taco?

Sulla pagina Ridateci il Winner Taco, hub della protesta fin dagli anni scorsi, l’attesa è tanta e già si preannuncia battaglia:


In queste ore ci stiamo attivando per cercare qualche parere in esclusiva dall’azienda. Vi terremo aggiornati: intanto, spazio alle previsioni nei commenti.

Credete che il Winner Taco stia veramente per tornare, amici lettori?

UPDATE

Pare che un Winner Taco enorme sia apparso a Roma: che ci siano veramente delle novità? 😉