Come creare un’infografica: 5 tool indispensabili

Alcuni strumenti utili e facili da utilizzare per creare le tue infografiche

Perchè le infografiche sono tanto popolari? Dati e statistiche sono importanti, ma anche l’occhio vuole la sua la parte: le informazioni devono essere non solo comprensibili, ma anche invitanti. Creare un’infografica è il modo migliore per stimolare la voglia di saperne di più e diffondere dati, altrimenti freddi e noiosi, in modo accattivante.

Per creare un’infografica di successo ci sono diversi strumenti utili e facili da utilizzare, eccone alcuni:

Infogr.am

 

Infog.ram è un tool online gratuito, semplice da usare, che permette di scegliere tra diversi temi grafici: i files creati possono essere scaricati in formato .png o .pdf

InfoActive

Infoactive è al momento in versione beta: i suoi punti di forza sono la semplicità di utilizzo e il fatto di essere mobile-friendly.

Piktochart

Una delle migliori piattaforme (l’Università di Harvard è tra i suoi utilizzatori) per creare infografiche in modo professionale. La versione di prova è gratuita, mentre l’abbonamento costa 29$ al mese.

Easel.ly

Con Easel.ly potete creare infografiche scegliendo tra i diversi temi proposti, oppure partendo da zero.

Many Eyes V2

Many eyes permette di creare diagrammi, grafici e vari tipi di mappe, con risultati professionali. Non permette di creare infografiche vere e proprie, ma si integra perfettamente con altri programmi appositi.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?