Facebook lancia Groups for Schools

Ecco i nuovi gruppi dedicati al sapere universitario

Compreso il grande uso che università, master e singoli gruppi di studenti stanno facendo della piattaforma per condividere informazioni e conoscenza, Facebook si è subito mosso verso un nuovo servizio. Stiamo parlando di Group for Schools, che crea gruppi specifici delle singole università a cui gli studenti possono accedere fornendo il loro indirizzo edu. Ma cosa si può fare, una volta ammessi nel gruppo? Tutto ciò che è legato alla condivisione di conoscenze e informazioni: messaggistica, trasferimento file (peso max 25 Mbyte), creazione di eventi, etc.

Il servizio non è ancora attivo per tutte le scuole (USA, figuriamoci quelle italiane!): nel mentre, è comunque possibile ‘mettersi in coda’ inserendo la propria mail e aspettando che venga aperto anche il vostro gruppo specifico. Vi basterà scegliere l’università alla pagina dedicata e seguire le informazioni di Facebook.

E’ importante sottolineare come i gruppi per le scuole esistano indipendentemente dagli altri già esistenti, anche se dedicati allo stesso istituto.

In definitiva vedremo se il servizio prenderà piede, ma forse gli utenti erano già ‘a posto così’ e ben abituati a gestirsi gruppi più o meno privati. Chiudiamo con un’altra interessante riflessione di PcMag nel post ‘Facebook ‘Groups for Schools’ Takes Site Back to Its Roots’, secondo cui si tratterebbe di un ritorno al passato per il social: ricordate gli albori, quando si chiamava ancora ‘The Facebook’ ed era dedicato ai network universitari?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?