La nuova Facebook Timeline per fare marketing

La nuova Timeline di Facebook è già un successo, ed inevitabilmente dietro ogni grande novità riguardante il social network più famoso al mondo si celano nuove opportunità di business e di crescita per le imprese che riescono a guardare più lontano degli altri. Come per le prime Fanpage, anche con la nuova Timeline le opportunità sono molteplici, ed è bene conoscerle e svilupparle per tempo.

Il profilo

Una premessa è fondamentale: attualmente la nuova Facebook Timeline è disponibile soltanto per i profili personali. L’utilizzo della Timeline a fini di marketing, quindi, è legato comunque ai profili delle persone fisiche, utilizzati per veicolare il messaggio del nostro business ai nostri contatti reali.

È probabile, comunque, che queste dinamiche torneranno utili nel prossimo futuro anche per le pagine fan, che verosimilmente subiranno un upgrade in linea agli attuali “diari” personali (così come già accaduto in passato ad ogni grande aggiornamento).

La copertina

La prima interessante novità della Facebook Timeline utilizzabile per dare una spinta al proprio business è la foto di copertina, un’immagine di 840×310 pixel che appare in testa ai nuovi profili. È il primo elemento che salta all’occhio dei nostri contatti, ed è quindi fondamentale sfruttarlo per proporre un contenuto di qualità.

È importante che la qualità sia espressa sia in termini grafici (non utilizzate immagini più piccole che, adattate automaticamente perderanno in qualità, né troppo grandi perché dovrete tagliarle) sia in termini di messaggio. Potrebbe essere interessante dare visibilità, oltre al logo della propria azienda, anche ad alcuni prodotti di punta, con scelte più o meno “coraggiose” a seconda del settore di appartenenza e del pubblico di riferimento.

Ricordate: l’immagine di copertina non consente di inserire link o contenuti cliccabili, quindi indicate il vostro sito web (o l’indirizzo di altri social network) in maniera completa. L’immagine in alto, al di là dell’impatto grafico, è un esempio di ciò che non andrebbe fatto.

Info ed immagine personale

Dopo aver curato l’immagine di copertina (che verrà salvata in un apposito album creato automaticamente) è importante aggiornare le info e l’immagine del profilo.

E’ importante ricordare che si tratta di un profilo personale, quindi nelle informazioni parlate di voi stessi e non della vostra azienda! Per lei andrà benissimo la “fanpage” che certamente avrete già creato (per approfondire: Dieci consigli per una pagina fan di successo). E non tralasciate le fondamentali informazioni di contatto (qui relative alla vostra azienda).

Le possibilità di creare simpatici contenuti coordinati tra l’immagine del profilo e la copertina sono molteplici, ma ovviamente tutto sarà relativo al tipo di contatti che dovrete raggiungere con il vostro messaggio. Tanto più professionali saranno i contatti, tanto più sobrio sarà meglio appaia il vostro profilo.

Contenuti condivisi

Ultimi, ma non per importanza, i contenuti condivisi sul nostro profilo. Ovviamente sono questi ultimi che ci identificano, che fanno la differenza e possono suscitare curiosità e contatti. Grazie alla nuova Timeline, potrete scegliere quelli più interessanti per il vostro business, e garantirgli rilevanza e visibilità sul vostro “diario” grazie ad un semplice click (in alto a destra del post, scegliendo il comando indicato con una stella).

Una buona idea potrebbe anche essere quella di fare un “salto nel passato“, e “pulire” la vostra Timeline dai contenuti meno attinenti al vostro scopo, dando invece maggiore risalto e visibilità a contenuti passati ma rilevanti.

Il social media marketing viaggia veloce, e su Facebook leggere i trend e sfruttare le novità prima degli altri può rivelarsi un’arma vincente per il futuro della propria impresa.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?