Post Planner: l'app per pubblicare i post su Facebook come manualmente

Post Planner è un’app che permette di programmare anche mensilmente i post su Facebook, sia per il tuo profilo (versione basic, gratuita) che per le tue pagine (versione pro, gratis per il primo mese e al costo di 4.95 dollari al mese).

Molti di voi penseranno che ci sono già app come Hootsuite o Tweetdeck per questo. La cosa interessante di Post Planner è che permette di programmare e pubblicare i post come se lo faceste manualmente, nella misura in cui non apparirà il logo Post Planner sotto al post come accade con altre app.

Da una ricerca effettuata da Edgerank Checker (il cui risultato era in realtà intuibile) è stato rivelato che i post programmati fanno diminuire l’engagement fino al 70%. Soprattutto se si considera che spesso accade che lo stesso post sia pubblicato identico e contemporaneamente sui vari social network, scelta sconsigliabile perché ogni social network ha caratteristiche diverse.

Torniamo a Post Planner e vediamo cosa consente di fare nelle versione pro:

– programmare post (link, foto, video e aggiornamenti di stato) senza uscire da Facebook

– impostare i post affinché siano ripetuti ad intervalli personalizzati (funzione modificata di recente per evitare spam)

– scegliere diversi fusi orari in base ai post

– ricevere notifiche via mail quando il post viene pubblicato

– accesso a un database di 3.000 status personalizzabili, ideale per chi è a corto d’idee

– gestire un numero illimitato di pagine Facebook e di gruppi

Nella versione White Label (al costo di 17 dollori al mese) è inoltre possibile aggiungere il proprio brand (ad es. “via Ninja Marketing”), con tanto di link al proprio sito.

Naturalmente app come queste non rappresentano la risposta definitiva alla gestione dei social media. E’ sempre importante interagire con coloro che rispondo ai nostri post e tenere sempre a mente che potrebbero esserci imprevisti come questo:

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Martha Burns

Editor at large

Mi chiamo Martha con l’h per via della mia bisnonna americana e non per la mancanza di buon gusto da parte dei miei genitori. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della ... continua

Condividi questo articolo


Segui Aliki su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it