Google Rainbow: il simbolo nascosto dell'omosessualità

Google decide di nascondere il Doodle dedicato al mese dell'orgoglio omosessuale: pronte le critiche nei confronti del motore di ricerca più famoso al mondo

Come è noto, Google dedica molta attenzione alle ricorrenze, celebrandole con dei Doodle inspirati ai principali eventi del momento.

In occasione del mese dedicato all’orgoglio omosessuale, Google ha deciso di fare apparire un piccolo arcobaleno – simbolo universale dell’omosessualità – sotto il pulsante “cerca”, ogni qualvolta si digitino termini come: gay pride, gay, lesbica e omosessuale.

I critici sostengono che Google stia nascondendo questa funzione per evitare critiche da parte dei gruppi anti-gay, pronta la smentita della società, che tramite un portavoce ha riferito di aver preso questa scelta a causa dell’elevato numero di eventi da celebrare nel mese di giugno.