Toyota friend: il primo social network per auto

Dalla collaborazione tra Toyota, Salesforce e Microsoft nasce la prima automobile "social"

L’ultima trovata della casa automobilistica Nipponica, in collaborazione con Salesforce.com, è stata quella d’ideare Toyota Friend, il primo social network dedicato alle auto Toyota.
La piattaforma è destinata in particolar modo ai possessori della nuova auto elettrica ibrida costruita sul modello Chatter di Salesforce.

Toyota Friend connetterà tutti i clienti Toyota, fornendo loro manutenzione, assistenza programmata e integrazione con Facebook e Twitter.
A questo progetto si aggiunge la collaborazione di Microsoft, con l’intento di realizzare un ecosistema telematico globale, che prenderà il nome di Toyota Media Service e co., in cui Microsoft investirà circa 350 milioni di yen che si sommeranno ai 420 milioni di Toyota.

Il servizio entrerà in vigore nel 2012, sarà disponibile su tutte le autovetture Toyota e su tutti i dispositivi Microsoft, realizzando applicazioni per smartphone e tablet, mentre i pc tradizionali potranno accedervi tramite web.
Inizialmente il social network sarà offerto solo in Giappone, per poi espandersi in tutto il mondo, i possessori di auto Toyota potranno associare il numero di serie dell’auto con il proprio profilo, permettendo di gestire tutte le pratiche burocratiche con un semplice click.