Proteste in Medio Oriente: ecco la timeline interattiva

Su una timeline interattiva ecco la mappatura delle proteste da dicembre ad oggi

Zatokih
Emanuela Zaccone

Cofounder e Marketing Manager di TOK.tv / Docente di Ninja Academy

La situazione politica in Medio Oriente sembra diventare sempre più complessa.

La gravità di certe azioni e l’importanza di alcuni eventi rischiano di passare rapidamente in secondo piano insieme all’evoluzione degli eventi.

Ancora una volta, come accaduto ad esempio in Iran ed in Tunisia, è la Rete che ci aiuta a tenere traccia degli eventi.

Così il Guardian ha pubblicato una timeline interattiva che parte dal 12 dicembre 2010 – quando un uomo in Tunisia si è dato fuoco per protestare contro i trattamenti ricevuti dalla polizia – e giunge fino ad oggi, in costante aggiornamento.

In particolare gli eventi riportati sulla timeline rientrano in quattro categorie: cambi odi regime, proteste e risposte dei governi alla protesta, movimenti politici, reazioni internazionali ed esterne.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?