Top 5 Apps per Wine Lovers: diventare un iSommelier

Sapevate che l’Italia è stato il maggior esportatore di vino al mondo nel 2010? O che secondo Wine Spectator, la “Bibbia del Vino” per esperti e appassionati del settore, il toscano Fontodi è il miglior vino italiano dello scorso anno, essendosi piazzato all’ottavo posto nella classifica dei 100 migliori vini del 2010? E infine, sapevate che in Italia esistono circa 450.000 aziende produttrici di uva, 25.000 che imbottigliano vino, ma “solo” 415 sono stati i vini italiani premiati nel 2010 con le SuperTreStelle?
Noi di Ninjamarketing abbiamo investigato e testato le migliori app per iPad e iPhone per permettervi di avere sempre a portata di mano tutte le info necessarie per fare un’ottima figura nella giusta occasione.

Siamo appena entrati nella settimana più importante per tutta l’enologia italiana, dal 7 all’11 aprile si terrà infatti a Verona il Salone Internazionale del Vino e Distillati, Vinitaly edizione 2011. La manifestazione non è soltanto fondamentale sul territorio nazionale ma è anche una delle più  prestigiose a livello internazionale, ospita 153.000 professionisti di settore in cinque giorni di seminari, eventi, degustazioni e convegni. Tema principale, la conquista  della leadership Italiana sul fronte esportazioni grazie al sorpasso effettuato sulla Francia nel 2010, a fronte del problema di un consumo di vino nel mercato interno registrato in calo. Per questo, Vinitaly è il palcoscenico del vino italiano al servizio degli importatori provenienti dal mondo.

In occasione di questo grande evento, abbiamo colto l’occasione per addentrarci nel settore delle wine app, individuando quelle più quotate sia italiane che straniere. Eccole!

[FREE] MY SOMMELIER (iPhone/iPod touch/iPad)

Partiamo dall’ultima arrivata. My Sommelier è la soluzione ideale per chi, non intendendosi particolarmente di vino, vuole comunque riuscire sempre ad abbinare l’etichetta giusta per la propria portata, o semplicemente per far bella figura a tavola. L’app si presenta molto accattivante nel layout e in tutto il comparto grafico, veloce nelle interrogazioni e semplice da usare. Un menu di entrata mostra subito i 3 sottomenu principali – Abbinamenti, Vini, Cantine – perfettamente integrati tra loro. Dalla scheda di un vino infatti, si può facilmente conoscere l’abbinamento ideale e notizie approfondite sulla cantina. Sezione molto particolare, distintiva direi, è il calice consigliato per bere un particolare vino o l’altro, individuato in quelli che fanno parte dell’offerta commerciale di Bormioli, azienda leader in Italia nella produzione di articoli in vetro di gran qualità.
Si nota la mancanza di un tool di ricerca sia delle ricette che delle etichette, e cosa più importante, un comparto etichette ancora poco solido. Gap che un’applicazione costruita così bene non avrà problemi a colmare. Potenzialità da killer app.

 

[3,99€] PAIR IT! (iPhone/iPod touch/iPad)

Per chi è alla ricerca di consigli d’autore sull’abbinamento questa è una delle ‘5 iPhone Apps for Wine Lovers’ da avere assolutamente. Pair It! è una guida che accoppia vino e cibo, divertente da usare e di gran qualità. Include consigli e suggerimenti variegati avendo archiviate tantissime ricette ed etichette note a livello mondiale. Fortemente voluta da Bruce Riezenman del Sonoma County Wine Country, pluripremiato chef californiano, rinomato proprio per la sua continua ricerca della perfetta combinazione tra cibo e vino, l’app arriva ad offrire consigli su come abbinare oltre 180 vitigni con oltre 1,000 cibi. Per buongustai esperti.

 

[FREE] PERBACCO (iPhone/iPod touch/iPad)

La Sincro Consulting di Roma ha creato questa wine app che merita di essere citata per la gran funzionalità e per una sezione in particolare che non si ritrova facilmente in giro per altre app di settore: le degustazioni.
Gli utenti di Perbacco infatti, oltre ad aver accesso a informazioni su un gran numero di etichette, organizzato in maniera sintetica ma efficiente nella struttura grafica che si vede in foto, possono conoscere luoghi e date di degustazioni di un particolare tipo di vino in giro per il paese. Inoltre, hanno la possibilità di postare un’evento a cui hanno partecipato o di cui sono promotori. Estremamente interessante.

[1,59€] INTOWINE FOOD & WINE PAIRING APP (iPhone/iPod touch/iPad)

IntoWine Food & Wine Pairing è un’altra applicazione notevole, dalla grafica accattivante, con una struttura lineare e user friendly. Propone più di 100 piatti da abbinare al giusto vino, che l’occasione sia un semplice e sempre più di moda brunch o una cena da veri gourmet, troverete la bottiglia che fa per voi. Sono inoltre presenti articoli in cui si raccomandano vini a seconda del tipo di regione in cui ci si trova e addirittura a seconda delle festività, compreso Halloween!

 

[FREE] HELLO VINO (iPhone/iPod touch/iPad)

Ultima, ma di certo anche la più quotata tra le  apps per i wine lovers, è Hello Vino perfetta per tutti coloro che sono perennemente indecisi su quale sia la giusta bottiglia per far bella figura in un’occasione particolare.
Il menu principale di Hello Vino si presenta subito con la domanda – Can we help you choose a wine? – Che sia per un pranzo o una cena, per un’occasione speciale o scegliere tra quelli di una particolare regione Hello Vino ha una risposta rapida e puntuale di ciò che cercate, e se avete già il vino ma non avete le idee chiare sul giusto abbinamento troverete la sezione Food Pairings a guidarvi nella scelta.
Un app completa, funzionale e gratuita. Eccellente.

Ecco i link per scaricare le app dallo store: