Uno su mille ce la fa! Luca e Paolo a Sanremo 2011 svelano chi sarà il leader della sinistra italiana!

Luca e Paolo a Sanremo 2011 presentano: "Uno su mille ce la fa", ecco il video e il testo!

Silvia Carbone
Silvia Carbone

Marketing Manager @ Ninja Academy

Quando Luca e Paolo ci avevano promesso di essere bipartisan, non stavano scherzando!

Dopo l’esordio di Sanremo 2011 con “Ti sputtanerò” (di cui abbiamo parlato QUI), ieri sera nella quarta serata del Festival si sono dedicati all’opposizione con il remake del brano “Uno su mille” di Gianni Morandi.

Chi sarà il leader dell’opposizione?

Bersani “fa cascare i maroni”, Veltroni “è stato pugnalato da D’Alema“, Fransceschini “non ha carattere”, Bindi è “l’uomo vero della sinistra”, Bertinotti “lo devono scongelare” e per quanto riguarda Vendola lui ha un grave problema: “Vendola non saprei c’è questa cosa che è un po’ gay, la dc è un po’ all’antica, viva la cara vecchia fi**”.

E con tutti questi difetti, sembra chiaro che Berlusconi sia “l’unico che riesce a compattare le opposizioni.. E chissà che per tornare in pista non diventi comunista!”.

Testo “Uno su mille (ce la fa)” di Luca e Paolo

Se si va al voto chi ci guiderà?
Ci vuole un leader, altrimenti non ci votano
Non ce l’abbiamo adesso ma chissà…

Uno tra mille ci sarà
Che guidi questa opposizione
Ci basta un prestanome

Franceschini io direi di no ha più mordente un comodino in legno d’acero

e Nichi Vendola io non saprei, c’è questa cosa che è un po’ gay
e gli ex DC sono all’antica vogliono una cara vecchia fi…

Ah Matteo Renzi forse può sì, può anche darsi che non perda
però ad Arcore c’è andato e ha pestato già una merda

Per guidarci sai ci serve un uomo vero e quindi
avrei pensato a Rosy Bindi ma visto come siamo ridotti
scongelate Bertinotti!

Troppe correnti serve un capo che ci tenga insieme nel partito democratico
Uno che unisca le diversità!

Tra i nostri mille non ci sta per compattar le opposizioni c’è solo Berlusconi!

Allora diamo a lui il mandato dal 6 aprile è sul mercato
chissà che per tornare in pista lui non diventi comunista!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?