Bird Junk: guerrilla piovuta dal cielo

Bird Junk: una guerrilla piovuta dal cielo

Come promuovere i servizi di un autolavaggio senza ricorrere ai tradizionali volantini lasciati sotto i tergicristalli?

Ricreando una situazione spiacevole che il più delle volte costringe gli automobilisti infastiditi a fare ricorso alle suddette prestazioni, per esempio.

A pensarci è stata l’agenzia Santy che, sfruttato un “insight naturale”, ha realizzato una singolare campagna stickering per il Danny’s Car Wash, azienda di Phoenix a conduzione familiare specializzata nel wash service.

L’operazione dal claim “Don’t you hate when this happens” ha preso di mira – è proprio il caso di dirlo – i parabrezza delle automobili sui quali sono stati appiccicati degli adesivi a forma di escrementi di uccello.

Una bella fortuna, e non solo per la superstizione che accompagna certe sorprese, ma per il fatto che presentando l’originale coupon al Danny’s Car Wash si aveva diritto ad 1 $ di sconto sul lavaggio dell’auto.

Bird Junk: una guerrilla piovuta dal cielo

Fonte AotW

Scritto da

Emanuele Vella

Emanuele Vella è un rampante ventitreenne catanese neolaureato in Economia Aziendale.L’incontro con i Ninja gli ha stravolto la vita fino a fargli perdere ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kamatari .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it