Logo Ninja

Diventa free member

Vuoi leggere questo articolo e le altre notizie e approfondimenti su Ninja? Allora registrati e diventa un membro free. Riceverai Breaking News, Marketing Insight, Podcast, Tips&Tricks e tanto altro. Che aspetti? Tieniti aggiornato con Ninja.
Accedi con:
Oppure
Logo Ninja

Diventa free member

Vuoi leggere questo articolo, le altre notizie e approfondimenti su Ninja? Allora lascia semplicemente nome e mail e diventa un membro free. Riceverai Breaking News, Marketing Insight, Podcast, Tips&Tricks e tanto altro. Che aspetti? Tieniti aggiornato con Ninja.

Real Estate Marketing

Digital Marketing per l’immobiliare: ecco cosa sta cambiando

Le strategie di digital marketing sono le più efficaci per mettere in contatto il mercato immobiliare con i sui acquirenti creando una relazione solida nel tempo

Il miglior percorso professionale per diventare Digital Strategist. Scopri il Nuovo Master Online in Digital Marketing di Ninja Academy: 6 Corsi completi su Strategy, Advertising, Content Marketing, Growth Hacking, SEO e Marketing Automation con materiali pratici e operativi, case study dei migliori esperti e un mentor dedicato (opzionale).

  • Il campo immobiliare deve cambiare strategia se vuole comunicare davvero con i suoi clienti
  • Il marketing digitale è il modo migliore per far emergere le agenzie immobiliare da un mercato ormai saturo

Un paio di decenni fa, gli immobili erano considerati un investimento di lusso. Solo i più ricchi potevano permettersi di accaparrarsi proprietà e vari progetti abitativi a prezzi esorbitanti. Il processo di acquisto di una proprietà è stato sempre lungo e noioso. Chi cercava casa doveva raccogliere e firmare un flusso infinito di documenti e contemporaneamente affidarsi a un agente immobiliare che potesse aiutarlo a concludere un buon affare per la proprietà desiderata.

Tuttavia, questa tendenza è cambiata drasticamente. Gran parte degli acquirenti, prima di valutare l'acquisto di una casa, effettua ricerche online e trova conveniente controllare e selezionare virtualmente gli appartamenti prima di andare a vederli fisicamente.

I dati parlano chiaro. Il 92% degli acquirenti effettua una ricerca online per trovare la casa dei propri sogni. Inoltre, l'82% degli investitori del mercato immobiliare si fida degli agenti online e li ritiene fonti affidabili d'informazioni valide, e il 42% ha fatto ricorso a internet come primo mezzo di ricerca.

In che modo gli sviluppatori immobiliari possono utilizzare il digital marketing per il settore immobiliare e interagire con i consumatori?

digital marketing immobiliare

Digital marketing immobiliare

Il coinvolgimento diretto dei consumatori richiede alle agenzie immobiliari di riallineare le loro priorità passando dalla sola generazione di entrate alla creazione effettiva di valore per i loro consumatori. 

Comprendere il pubblico per personalizzare le strategie di marketing

Per creare contenuti che i clienti troveranno davvero preziosi, gli sviluppatori immobiliari devono sapere con chi stanno parlando e generare contenuti che i loro utenti troveranno effettivamente preziosi. Questo è un passaggio cruciale nella costruzione di una relazione reale con il pubblico.

Creare campagne specifiche per i dispositivi mobile

Gli agenti immobiliari dovrebbero produrre contenuti specificamente progettati per smartphone e i diversi dispositivi mobile se vogliono interagire con i prossimi consumatori che navigano in internet.

Ottimizzare i marchi per la ricerca vocale

La ricerca vocale ha vaste implicazioni per la SEO perché le parole chiave tradizionali non vengono utilizzate quando si parla in modo naturale. Ciò significa che le agenzie immobiliari devono trovare nuovi modi per diventare rilevabili attraverso i risultati della ricerca vocale per rimanere visibili sulle piattaforme digitali.

Utilizzare le campagne di chiamata di AdWords

L'aggiunta di estensioni di chiamata agli annunci può aumentare notevolmente le percentuali di clic e i tassi di conversione. Quando un utente seleziona l'opzione chiamata persa su un annuncio, viene effettuata una chiamata e poi interrotta immediatamente.

Successivamente, l'utente riceverà una chiamata automatica che gli dirà di rimanere in linea, mentre la sua chiamata è connessa all'attività. Nello stesso periodo, l'azienda riceverà anche una chiamata da Google. Una volta che sia l'utente che l'azienda sono impegnati nella chiamata, saranno collegati tra loro.

Incoraggiare una conversazione bidirezionale

Immobiliare e digital marketing vanno di pari passo. Il marketing digitale per il settore immobiliare consente agli sviluppatori non solo di parlare ai propri consumatori, ma anche di ascoltarli, ottenendo feedback. Questa opportunità per una conversazione bidirezionale è fondamentale per costruire il coinvolgimento dei consumatori.

Per essere in grado di avere una conversazione significativa, gli agenti immobiliari devono capire esattamente chi è il loro pubblico, i loro interessi e le loro preoccupazioni.

Digital Marketing: le tecniche da usare nel campo immobiliare

La creazione di una presenza online è la prima cosa da fare per chi sta muovendo i primi passi nel marketing digitale in campo immobiliare. Per stabilire una presenza potente, bisogna concentrarsi su 3 cose fondamentali:

  • costruire e definire il proprio marchio
  • acquisire clienti
  • coinvolgere i clienti

Per ottenere il massimo in tutti e tre i punti, possiamo avvalerci di queste tecniche del marketing digitale da applicare in ambito immobiliare. Una sorta di "how to" che le agenzie e gli agenti immobiliare devono avere bene a mente per aumentare e migliorare le vendite. Stiamo parlando di:

  • SEO marketing
  • SEO social media marketing
  • Google Ad
  • Content Marketing
  • Video Marketing
  • Gestione della reputazione online
  • Design User Experience

SEO Marketing

La SEO, ossia l'ottimizzazione per i motori di ricerca, è una strategia utilizzata per aumentare il traffico del sito web assicurando che esso possa essere facilmente trovato tramite i motori di ricerca.

L'obiettivo di un'agenzia immobiliare sarà quello di migliorare il posizionamento del proprio sito web, per farlo apparire in cima dell'elenco delle ricerche Google. Pertanto, una strategia SEO completa e ben pianificata può attirare il pubblico giusto.

Il 50% degli acquirenti di età compresa tra 37 e 51 anni ha trovato la propria casa online, se il proprio sito web è facilmente navigabile, consente ai visitatori di trovare ciò che stanno cercando senza troppi sforzi.

Creare un blog

Il blogging ha fatto molta strada dall'essere uno strumento online per la narrazione a un elemento essenziale del digital marketing. I blog sono una fonte di informazioni lunga, breve e creativa, e se c'è una cosa che Google ama, sono i dati preziosi. Google riconosce e classifica facilmente questi siti web grazie delle informazioni fornite, portandoli nella prima pagina dei risultati di ricerca.

Blog che forniscono informazioni dettagliate sulle prossime proprietà, suggerimenti sull'acquisto di case e guide sulle opzioni di investimento sono solo alcuni dei tanti argomenti che un blog immobiliare potrebbe trattare.

SEO Social Media Marketing

Il social media marketing è l'uso dei canali dei social media da parte dei brand per promuovere e pubblicizzare i propri prodotti e servizi, permettendo un contatto diretto col pubblico. È diventato parte integrante delle strategie di marketing per tutte le aziende e il settore immobiliare non può assolutamente essere un'eccezione.

Il 77% degli agenti immobiliari utilizza attivamente i social media per gli immobili. Utilizzano Facebook, LinkedIn, Instagram, YouTube, Twitter e Snapchat per interagire e connettersi con i loro clienti e potenziali clienti.

Perché le agenzie immobiliari devono provare il social media marketing?

I social media sono piattaforme ideali per connettere, coinvolgere e promuovere il proprio prodotto al pubblico di destinazione in base ai propri interessi, posizione e comportamento. Attraverso una piattaforma social, possiamo pubblicare contenuti che includono storie, immagini, video e anche inviare messaggi, rispondere ai commenti e fare pubblicità a un pubblico segmentato.

Pertanto, in questo processo, stiamo offrendo un'esperienza molto personalizzata e in tempo reale al pubblico mentre interagiamo con loro.

Tipi di social media marketing: organico vs pagato

Social media marketing organico o a pagamento? Questo è il dilemma. Dove sta la differenza?

  • Marketing organico: il marketing organico sui social media si riferisce alla condivisione di post e aggiornamenti gratuiti sulle pagine dei social media della nostra azienda. Includono post di testo, immagini e video, post con hashtag, post con link, elenchi di eventi e altro ancora.
  • Marketing a pagamento: si paga per fare pubblicità sui social media. Il social media marketing a pagamento include strategie con post sponsorizzati che hanno una maggiore visibilità rispetto a quelli gratuiti perché arrivano anche a utenti che non seguono la nostra pagina.

Quali sono i principali canali di social media?

È meglio scegliere due o tre canali e pubblicare contenuti accattivanti e di alta qualità in modo coerente piuttosto che essere ovunque. Tutti hanno il loro pubblico di destinazione specifico, le metriche e le prestazioni. Le principali piattaforme social da tener presente sono:

  • Facebook
  • Youtube
  • Instagram
  • LinkedIn
  • Twitter
  • Pinterest
  • WhatsApp
  • Quora

Google Ad

Gli annunci della rete di ricerca di Google aiutano gli inserzionisti a risparmiare tempo e forniscono agli utenti i migliori annunci per la loro query di ricerca. Gli annunci di testo mirati sono indispensabili per una campagna pay-per-click (PPC) ad alte prestazioni. Quando un potenziale cliente cerca qualcosa, il nostro annuncio di testo viene visualizzato se è pertinente alla query di ricerca.

Annunci display di Google

Gli annunci display sono spesso costituiti da annunci di testo, immagini o video che incoraggiano l'utente a fare clic su una pagina di destinazione e ad agire (esempio: effettuare un acquisto).

La maggior parte delle campagne pubblicitarie display e online viene addebitata in base al costo per clic (CPC) o al costo per mille impressioni (CPM). Le campagne display possono avere diverse forme e dimensioni, e includono:

  • Banner pubblicitari
  • Annunci interstitial
  • Video ads

Quali sono gli obiettivi che possiamo ottenere?

  • Costruire la consapevolezza del marchio
  • Generazione di lead offrendo un lead magnet attraverso il quale gli utenti rilasciano una mail per essere ricontattati
  • Attirare utenti e clienti attraverso il retargeting
  • Coltivare i lead durante il processo di acquisto

La nostra strategia dipenderà dagli obiettivi che vogliamo ottenere.

Content Marketing

Content is the king

Una frase che fu formulata nel 1996 da Bill Gates e che tutti ormai conosciamo bene.

Il successo del content marketing richiede una pianificazione strategica. Ciò significa che gli agenti immobiliari devono pianificare cosa dire, come e dove dirlo. Ciò implica conoscere gli acquirenti e i canali in cui possiamo raggiungerli. Il contenuto funge da ottimo strumento per attrarre e aumentare la consapevolezza del marchio.

Due ottimi modi per iniziare sono i social media e i blog, come abbiamo visto. Quando investiamo tempo e denaro nel content marketing, ci concentriamo sul valore nel tentativo di attrarre potenziali clienti, coltivare lead e acquisire nuovi clienti.

Che cos'è il content marketing in campo immobiliare?

Il content marketing per il settore immobiliare non è per vendere case ma esperienze. È uno strumento prezioso per aumentare la consapevolezza del marchio e guidare i lead. Costruire una presenza sui social media come agente immobiliare qualificato può aiutare a guidare i referral e aiutare i potenziali clienti ad arrivare a noi.

Blog, social media, SEO sono alcuni dei modi comprovati per attirare un lettore e convertirlo in un acquirente.

Vantaggi del content marketing immobiliare

Il content marketing aiuta a ottenere ulteriore visibilità e costruire la consapevolezza del proprio marchio. Quali sono i suoi vantaggi:

  • Ci rende un punto di riferimento nel nostro ambito
  • Crea consapevolezza del prodotto
  • Il motore di ricerca ama i contenuti, quindi possiamo essere notati più facilmente
  • Incoraggia il coinvolgimento
  • Migliora la qualità dell'acquirente

marketing digitale immobiliare

Marketing Video

L'utilizzo sempre più assiduo degli smartphone ci permette, a volte anche in modo esagerato, di essere sempre online e sempre presenti. Siamo inondati di contenuti, attirati da immagini, parole e, ultimamente, video. Se un'immagine vale più di mille parole, i video ne valgono un milione. Ormai è diventato facilissimo condividere e visualizzare video tramite Facebook, Instagram e altri social. Ecco perché sempre più persone si stanno orientando verso il video marketing.

È uno dei modi migliori per ottenere contatti immobiliari di qualità superiore e generare più affari. Questo perché i potenziali acquirenti sono più facili da convincere e convertire a livello visivo. Quando vedono effettivamente una proprietà tramite contenuto visivo, hanno meno dubbi e domande. I video sono una chiave convincente per l'acquisto, o affitto, di un possibile immobile.

Cos'è il marketing video?

Le persone ricordano ciò che vedono e il settore immobiliare si basa sull'attrazione visiva. L'industria immobiliare implica fiducia e intuizione. Un video può essere un ottimo contenuto per renderci più empatici agli occhi dei clienti, aumentandone la fiducia.

Vantaggi del marketing video

Oltre a essere più coinvolgente, al video viene data la priorità anche da algoritmi digitali, come i canali social tra cui Facebook e Instagram e motori di ricerca come Google. Con il video marketing possiamo:

  • Iniziare una conversazione direttamente con i clienti
  • Fare in modo che i clienti ci conoscano personalmente
  • Aggiungere un tocco umano
  • Mostrare più dettagli

Gestione della reputazione online

Parlarne bene o parlarne male non importa, purché se ne parli

Ma qui, caro Oscar Wilde, dobbiamo dissentire.

Il settore immobiliare è un'attività in cui l'immagine e la reputazione sono fondamentali. Per ottenere più clienti dobbiamo mantenere una reputazione online positiva.

Le recensioni online influenzano direttamente il modo in cui le persone si approcciano con un prodotto e un servizio. Tradurre le recensioni in vendite è importante nella maggior parte dei settori, ma è fondamentale nel settore immobiliare per due motivi principali:

  • Acquistare o vendere una casa è un affare enorme, finanziariamente e legalmente
  • Ottenere recensioni è un gioco di numeri

Le persone navigano in internet tutti i giorni per contattare agenzie immobiliare e cercare case. È fondamentale impegnarsi per aumentare la visibilità e mantenere intatta la reputazione della propria agenzia immobiliare.

Design User Experience

Quando creiamo il nostro sito web deve essere non solo funzionale e facile da consultare, ma deve anche dare un senso di fiducia che soddisfi gli utenti e li incoraggi ad affidarsi a noi per venire incontro alle loro esigenze immobiliari.

Se la nostra presenza online è inesistente, o quasi, stiamo perdendo tantissime opportunità di essere contattati. Ecco alcuni motivi per cui ogni azienda immobiliare dovrebbe sviluppare un sito web:

  • Promuovere il nostro servizio
  • Rendere accessibile la nostra attività 24 ore su 24, 7 giorni su 7
  • Creare fiducia tra i clienti
  • Creare un'esperienza mobile user friendly

marketing digitale immobiliare

Perché il digital marketing può funzionare nel campo immobiliare

Il digital marketing per il settore immobiliare è molto conveniente perché permette di raggiungere il pubblico di destinazione creando un impatto duraturo.

Sono tantissime le persone che cercano case online, le statistiche mostrano che il 92% degli utenti trova la casa dei propri sogni dalle ricerche online. A chi non è mai capitato di cercare casa su Google, almeno per dare una sbirciatina?

Metodi di marketing immobiliare: tradizionale vs digitale

Da quando esiste il marketing digitale, ne abbiamo sentite di tutti i colori sulla sua efficacia. Spesso assistiamo a dibattiti infiniti su quale sia il modo migliore di fare marketing in un determinato campo, se continuare con quello tradizionale o se voltare completamente pagina e affidarsi a tecniche digitali. La risposta, alla fine, è sempre la stessa: non esiste un metodo migliore.

Anche nel campo immobiliare è fondamentale fare un confronto pratico per capire le caratteristiche dell'uno e dell'altro, cogliere dove siano le differenze, i punti deboli e quelli di forza. Dopotutto è una questione di esigenze, di obiettivi ma soprattutto del pubblico di riferimento.

Metodi tradizionali di marketing immobiliare

  • È un mezzo tradizionale per trasmettere il messaggio forte e chiaro con metodi, ovviamente, tradizionali.
  • Fanno affidamento sulle tecniche di vendita che dipendono pesantemente dalle famigerate quattro P del marketing: prodotto, prezzo, luogo e promozione.
  • Le forme tradizionali di marketing, come i cartelloni pubblicitari, la radio e la carta stampata possono essere molto efficaci, ma anche incredibilmente costose.
  • È difficile determinare quante persone hanno visto e letto un annuncio stampato o sentito un annuncio radiofonico.

Metodi di marketing immobiliare digitale

  • Il pubblico può interagire in diretta con noi sui canali social.
  • Le piattaforme di marketing digitale, come i social media, l'ottimizzazione dei motori di ricerca e l'email marketing sono efficaci e meno costose.
  • Il marketing digitale consente alle agenzie immobiliari di raggiungere gruppi di persone mirati, con un messaggio specifico.
  • Con il marketing digitale, possiamo misurare i dati e le volte in cui le persone hanno visitato il nostro sito web e quante volte qualcuno è stato convertito in lead sul sito.
  • Come abbiamo già detto, le statistiche mostrano che il 92% delle persone trova la casa dei propri sogni su internet.

Il marketing digitale è inesorabilmente un passo avanti, ma vediamo i vantaggi che può apportare nel campo del mercato immobiliare.

I vantaggi del digital marketing nel campo immobiliare

In che modo il marketing digitale gioverà al mercato immobiliare? Oltre ad aumentare la visibilità delle agenzie e degli addetti del settore, il marketing digitale consente agli agenti immobiliari di stare al passo coi tempi in un mercato saturo. Ma vediamo come nel dettaglio.

Essere i primi nei motori di ricerca

Nell'era digitale, la maggior parte delle persone si affida principalmente ai motori di ricerca per ottenere informazioni e notizie su qualsiasi cosa. Il 44% di chi è alla ricerca di una casa controlla prima su internet che tipo d'abitazione è disponibile e se conforme con le proprie esigenze. Dopodiché fissa un eventuale appuntamento per accertarsi dal vivo sulle condizioni della casa.

Risultati misurabili

Attraverso l'analisi dei dati e altri strumenti di metrica online, è più facile stabilire l'efficacia della propria campagna di marketing digitale. Possiamo ottenere informazioni dettagliate su come i clienti utilizzano il tuo nostro sito web o rispondono alla pubblicità.

Personalizzazione

Collegando il database dei clienti al nostro sito web, ogni volta che qualcuno visita il sito, possiamo creare e mostrare delle offerte mirate, fatte ad hoc per ogni cliente. Più prenotano una proprietà, più possiamo perfezionare il profilo cliente e commercializzare in modo efficace per loro e con loro.

Chattare con i follower

Gli acquirenti di case chiamano gli agenti immobiliari molto meno rispetto a prima per richiedere info su una possibile proprietà da acquistare. La maggior parte, soprattutto i Millennial e la Gen Z, sono tutti online, e navigano, cercano e ottengono le informazioni richieste su internet, tra social media e siti web.

Dare sfogo alla creatività

Il web incoraggia gli utenti a pensare fuori dagli schemi e possiamo utilizzare una varietà di funzioni per interagire con il nostro pubblico. Ad esempio, potremmo sfruttare la funzione Chiedimi qualcosa di Instagram Stories per ottenere un feedback dai clienti sulle sfide che stanno affrontando.

33 idee per migliorare la propria strategia di digital marketing

Abbiamo raccolto 33 idee in prestito dal marketing digitale per affinare le proprie skills e migliorare le campagne marketing nel campo immobiliare.

1. Il potere dei social media

Un modo per entrare in contatto con i clienti e creare una relazione con il proprio pubblico è quello di assicurarsi una presenza attiva sui social media. Queste piattaforme ci permettono di interagire condividendo attraverso contenuti mirati, i propri servizi.

LEGGI ANCHE: Come trovare o mettere una casa in affitto su Facebook

2. Aggiungere la condivisione social alle pagine dell'agenzia immobiliare

È probabile che gli acquirenti siano desiderosi di condividere le loro foto della casa con amici e familiari, quindi possiamo permettere l'invio di mail e la condivisione aggiungendo gli appositi pulsanti social.

3. Tenere d'occhio la concorrenza

Cosa stanno facendo gli altri agenti immobiliari nella nostra zona? Come sono i loro siti web? Quanto sono attivi sui social media? Prendiamo nota di ciò che stanno facendo i nostri competitors, evitando i loro errori e lasciandoci ispirare dai loro punti di forza.

4. Siamo facilmente reperibili

Non dimenticare mai di inserire tutte le tue informazioni di contatto in ogni pagina del sito web.

5. Creare un biglietto da visita

Distribuiamo i nostri biglietti da visita per farci conoscere ovunque.

6. Utilizzare immagini locali

Non stiamo vendendo solo una casa, ma un'intera città o un'area specifica. Mostriamo il meglio che la zona ha da offrire, con bellissime foto di alta qualità dei monumenti della città locale e dei maggiori punti d'attrazione.

7. Creare un'offerta di contenuto irresistibile per acquisire lead

Possiamo offrire degli ebook gratuiti su argomenti immobiliari in cambio di un indirizzo email. Questo è un ottimo modo per acquisire contatti.

8. Fotografie eccellenti

Il successo nel settore immobiliare si basa in gran parte su foto accattivanti. Foto poco professionali, con scarsa luce non sono impattanti. È assolutamente necessario avere foto adatte a rappresentare gli immobili proposti. Un'idea potrebbe essere quella di assumere un fotografo professionista o, se disponiamo di attrezzature adatte e buon occhio, possiamo provare a farle da soli.

marketing digitale immobiliare

9. Creare un tour virtuale

Il tempo dei clienti è prezioso e vogliono capire, sin dal primo momento, il più possibile sulla proprietà a cui sono interessati prima di visitarla di persona. I tour virtuali sono un ottimo modo per fornire un'anteprima completa e accurata della proprietà per i potenziali acquirenti.

LEGGI ANCHE: Realtà Virtuale: questa startup vuole un team di agenti immobiliari 4.0

10. Sponsorizzazione locale

Possiamo sponsorizzare feste locali, squadre sportive o eventi scolastici, iscrivendoci come sponsor locali. Questo ci permetterà di raggiungere più persone ed essere visibili in tanti modi diversi.

11. Creare video

Video brevi, di alta qualità possono aiutarci a far conoscere il nostro marchio e dare un tocco di personalità.

12. Bacheche su Pinterest

Le bacheche di Pinterest sono un ottimo modo per fornire immagini e informazioni per elenchi specifici. Possiamo creare una bacheca Pinterest per una singola proprietà che, oltre alle foto della casa, evidenzierà anche i principali vantaggi della zona.

13. Rendere ottimizzato il nostro sito per i dispositivi mobili

Un recente studio ha dimostrato che l'80% degli utenti internet utilizza i propri dispositivi mobili per navigare in rete. È fondamentale che il nostro sito web sia ottimizzato per i dispositivi mobile.

14. Creare una newsletter

L'email marketing è una delle migliori strategie per costruire relazioni con i clienti. Raccogliamo le email dal nostro sito web, dai contatti locali o in qualsiasi altro modo. Inviamo direttamente ai nostri abbonati delle mail con ciò che stanno cercando, come avvisi sulle nuove case sul mercato.

15. Creiamo la nostra pagina Google My Business

La configurazione di un account Google My Business consente agli utenti di trovarci facilmente su Google e Google Maps.

16. Trasformiamo il nostro brand in un marchio di nicchia

Un'idea interessante è quella di diventare un brand di nicchia. Possiamo essere l'agente immobiliare di riferimento per proprietari di cani, famiglie con bambini, persone divorziate, qualunque cosa. Farsi un nome per quanto riguarda una specifica esigenza di nicchia può renderci inconfondibili.

17. Usiamo la narrazione emotiva

Utilizzare lo storytelling emotivo. Le persone amano le storie.

18. Ospitare un webinar

Ospitare un webinar può essere un ottimo modo per attirare l'attenzione sulla nostra attività. I webinar possono anche essere riproposti come video di YouTube, possono servire come preziosi contenuti video che, successivamente, potranno essere riconsultati sul proprio sito web.

19. Campagne Ad social

Con la portata organica in calo su molti social network, gli annunci a pagamento sono spesso il modo più efficace per mettersi in contatto con i clienti.

20. Utilizzare la pubblicità tradizionale

La pubblicità tradizionale non è diventata inutile, soprattutto quando abbiamo un pubblico mirato, ma possiamo integrarla con quella digitale.

21. Essere una voce nelle riviste locali

Quando si tratta di immobili, è importante concentrarsi sul laser locale. Essere una voce in riviste o giornali locali è un ottimo modo per spargere far conoscere il proprio marchio.
Mostriamo le nostre conoscenze, parliamo di come l'aumento dei prezzi delle case sul mercato mostra che la città stia vivendo un buon momento, oppure elenchiamo i motivi per cui la nostra area regionale sta diventando più popolare.

22. Ospitare seminari gratuiti per acquirenti

Mettere sé stesso e le proprie conoscenze a disposizione della comunità ospitando mini seminari. Il marketing oggi è tutto incentrato sull'inbound e non si applica solo online.

Gli utenti vogliono conoscere ciò che abbiamo in serbo per loro, in primis, gratuitamente prima di investire tempo e denaro nel nostro brand.

23. Pubblicizzare il nostro marchio

Un ottimo modo per diffondere il nostro nome è quello di utilizzare gadget e omaggi che le persone amano, come penne con il nostro logo.

24. Collaborare con attività commerciali locali

Lo sviluppo di relazioni con altre aziende locali sarà fondamentale per farci conoscere e apprezzare sempre di più.

25. Avvalersi di recensioni positive

Le recensioni sono segnali di fiducia. Quando un acquirente ci rilascia un buon feed, possiamo riportare la sua esperienza strategicamente sul nostro sito web, condividendola, di tanto in tanto, sui social network.

26. Crea un fantastico sito web

Un sito web ci permette di essere presenti virtualmente e creare una forte presenza online. Dobbiamo consentire agli utenti di accedere facilmente a tutte le informazioni su di noi e i nostri servizi.

Assicuriamoci che agli annunci che pubblichiamo siano allegate foto professionali, aggiungiamo tour virtuali e un facile accesso a Google Maps e Google Earth. Mettiamo in risalto i posti più importanti della zona, quelli di svago e i servizi, come una stazione o la fermata dell'autobus.

27. Progettiamo un sito user friendly

Consultare un sito internet deve essere un piacere, non incubo, indipendentemente dal device che andremo a utilizzare. Progettiamo un sito user friendly per evitare fughe repentine.

28. Key word riferite al locale

Assicuriamoci di includere alcune parole chiave orientate al locale per assicurarci che i contenuti vengano trovati dagli acquirenti che cercano su Google online le case nella nostra zona d'interesse.

29. App di pianificazione condivisa

Per fissare e tenere sotto controllo tutti gli appuntamenti, possiamo utilizzare un'app di pianificazione che condivideremo con i clienti, al fine di ottimizzare la visita di ogni proprietà.

30. Dare un pacchetto di assistenza locale dopo un contratto

La relazione con un cliente non finisce subito dopo la chiusura del contratto. Vogliamo che ricordino il nostro nome in modo che, si spera, condivideranno le informazioni con amici, familiari e conoscenti che potrebbero prendere in considerazione la possibilità di trasferirsi nella nostra area d'interesse.

Possiamo inviare un pacchetto di assistenza locale ai clienti dopo la chiusura, con biglietti per cinema o teatro, buoni regalo per ristoranti, o altri servizi aggiuntivi.

31. Restare in contatto con i clienti

Rimanere in contatto con gli acquirenti per costruire un buon rapporto duraturo. Inviare biglietti di auguri, per esempio, è un modo per rimanere impressi nella loro mente.

Così quando qualche amico avrà bisogno di aiuto nella ricerca di un nuovo appartamento, sapranno da chi mandarlo.

32. Creare un sistema di riferimento

Fornisci incentivi ai clienti passati per indirizzarti a futuri acquirenti.

33. Sfrutta il monitoraggio delle chiamate

Il settore immobiliare è uno di quei campi che deve assolutamente utilizzare il monitoraggio delle chiamate nelle proprie campagne di ricerca a pagamento. La maggior parte delle persone usa il telefono per cercare un agente immobiliare o per fissare un appuntamento per visitare una casa. Se queste chiamate si verificano perché qualcuno ha visto il nostro annuncio PPC, dobbiamo essere in grado di monitorare quali annunci e parole chiave stanno guidando quelle chiamate.

 

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Il 92% degli acquirenti effettua una ricerca online per trovare la casa dei propri sogni.

Scritto da

Mariagrazia Repola 

Copywriter

Copywriter e Content editor. Laureata in Lettere e Filosofia e in Comunicazione Digitale. Amante dell'arte, la fotografia, il cinema e le serie tv. Potrei leggere ovunque… continua

Condividi questo articolo


Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - Codice ISSN 2704-6656
Editore: Ninja Marketing Srl, Viale Giulio Richard, 1/a 20143 Milano, Italia - P.IVA 04330590656.
© Ninja Marketing è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY