Privacy

Dell conferma: attaccato il sito (ma nessun furto di dati, dice la società)

Dell ha confermato di aver rilevato e interrotto attività non autorizzate nel suo sito web Dell.com per ottenere info su indirizzi e-mail e a password

Vorresti che il tuo team marketing avesse competenze sempre aggiornate da applicare sui progetti aziendali? Scopri l'abbonamento alla formazione online Ninja Academy dedicato alle aziende e offri alle tue persone oltre 400 ore di corsi e master online ogni anno.

La piattaforma online della multinazionale dell'informatica Dell è stata attaccata all'inizio di novembre (il 9 per essere precisi). È stata la stessa società ad informare i suoi utenti dell’attacco e che qualcuno ha tentato di estrarre dal database le informazioni dei clienti (nomi, indirizzi email e password cifrate). Secondo quanto riferito dalla compagnia, la minaccia è stata bloccata e non dovrebbero essere trapelati dati relativi ad informazioni sensibili: non sembrano essere stati rubati cioè dati personali o quelli delle carte di credito degli utenti.  L’azienda ha anche creato una pagina per tenere aggiornati gli utenti.

dell

credits http://i.dell.com

Le info della società e dei clienti

Nella piattaforma online dell’azienda sono contenuti i dati alla società ma anche informazioni relative ai clienti, soprattutto quelli che effettuano acquisti direttamente dal negozio sul sito.

Cambiate password

"Abbiamo fatto di tutto - ha detto la società - per proteggere i nostri clienti, ai quali ora suggeriamo di modificare la password non solo dell'account sul sito internet di Dell, ma anche quelle utilizzate per altri servizi qualora fosse utilizzata la stessa parola. Andiamo avanti con le analisi su quanto successo e con le indagini, così come proseguiremo nell'investire nelle tecnologie di rete e nella sicurezza informatica per prevenire i rischi di attività non autorizzate".

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy