Iniziative

«Le competenze digitali sono un elemento chiave per far crescere l’economia», dice il boss di Facebook in Italia

Lo ha detto Luca Colombo, Country Director Facebook Italia, nel corso dell'inaugurazione di Binario F, ospitato a Luiss Enlabs a Roma

Binario F è in linea con l'obiettivo di Facebook (da 9 anni in Italia) di cercare di «lavorare con le comunità per fare in modo che siano il più possibile vicine tra di loro e perché si crei valore per il sistema Paese». La premessa? Due. «Le competenze digitali sono un elemento chiave per far crescere l’economia», l’altra, dolente, «le competenze digitali sono uno dei punti di debolezza del nostro Paese, una mancanza che ci penalizza». Con queste parole Luca Colombo, Country Director Facebook Italia, ha aperto ufficialmente le porte di Binario F, lo spazio (a oggi 180 metri quadrati, che potrebbero arrivare a 900) ospitato dall’acceleratore di startup Luiss Enlabs di LVenture alla Stazione Termini di Roma, dedicato alla formazione e allo sviluppo, appunto, delle competenze digitali di cittadini e imprese. Un’iniziativa che ha fra gli obiettivi quello di “formare, entro la fine del 2019, almeno 97 mila persone”. Oltre allo spazio a Roma, Facebook ha in programma di aprire altri due centri simili in Spagna e Polonia. L’advisory board del progetto (composto da 15 esponenti di industria, scuola e accademia) sarà guidato da Francesco Profumo.

LEGGI ANCHE: Facebook apre a Enlabs (Stazione Termini) il suo ufficio per le competenze digitali

facebook

Spazio aperto

Laura Bononcini, Head of Public Policy Facebook Italia, ha spiegato che “Binario F sarà uno spazio aperto alla comunità in cui chiunque potrà accedere gratuitamente alla formazione e addirittura proporre dei propri programmi da svolgere nel centro”.

La formazione nel dettaglio

Sono 8 i programmi di formazione previsti, divisi per le categorie a cui saranno rivolti: istituzioni, accademie e scuole, genitori e studenti, editori e produttori di contenuti, istituzioni culturali, no profit e associazioni, imprese e startup. I programmi di formazione saranno organizzati da Facebook, dai partner e dalla comunità.

facebook

LUISS Enlabs

Qui Enlabs

«Come LVenture Group - ha detto Luigi Capello, CEO di LVenture Group a margine dell’inaugurazione - creiamo ogni giorno nuove imprese, trasformando promettenti startup in aziende pronte a competere sul mercato e nuova occupazione ad alto valore aggiunto, grazie alle competenze che i giovani imprenditori riescono ad acquisire all’interno del nostro ecosistema. L’ingresso nel nostro Hub di un partner come Facebook - ha aggiunto - ci rende orgogliosi e siamo convinti di poter condividere importanti sinergie, per offrire ancora più opportunità di lavoro ai talenti italiani».

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy