Buongiorno!

Ninja Morning, il buongiorno di mercoledì 11 aprile

Zuckerberg al Congresso, Uber, Trump, Amazon, l'agenda di oggi e altre altre notizie Ninja che potrebbero interessarti per iniziare la giornata

BDF385DD-3337-4F15-BC77-593B54633227

L’audizione di Zuckerberg al Congresso

Un’audizione fiume, durata circa cinque ore, quella di Mark Zuckerberg, chiamato a testimoniare davanti alle commissioni congiunte Giustizia e Commercio al Senato americano.

Zuckerberg, rispondendo alle domande dei senatori Usa, ha ribadito le proprie scuse per gli scandali che hanno scosso Facebook e promesso migliori controlli su raccolta e uso di dati e informazioni personali degli utenti. “Non è sufficiente costruire nuovi strumenti. Dobbiamo assicurarci che vangano usati per fini giusti. E questo significa che dobbiamo avere un atteggiamento piú attivo nel pattugliare il nostro l'ecosistema”.

Tra i chiarimenti richiesti al CEO di Facebook, alcuni sono stati molto duri, altri quasi degli attacchi, e ci sono diversi senatori che auspicherebbero una nuova regolamentazione sul monopolio del social network di Palo Alto.

Ed ogni volta che non sapeva cosa rispondere, Zuckerberg da buon informatico ha rinviato ad aggiornamenti successivi: “Il mio team vi farà sapere”.

Trump

Agenti dell'FBI hanno fatto irruzione ieri nell'ufficio di Michael Cohen avvocato storico del presidente Trump, sequestrando documenti relativi a diversi argomenti, compresi i pagamenti all'attrice porno Stormy Daniels. I procuratori federali a Manhattan hanno ottenuto il mandato di perquisizione dopo aver ricevuto un rinvio dal consulente speciale Robert Mueller.

Uber

"Gli Stati membri possono vietare e reprimere penalmente l'esercizio illegale dell'attività di trasporto nell'ambito del servizio UberPop senza dover previamente notificare alla Commissione il progetto di legge che stabilisce il divieto e le sanzioni penali per tale esercizio". Lo ha stabilito ieri la Corte Ue in relazione al procedimento penale  cui Uber France è sottoposta per aver organizzato, tramite il servizio UberPop, un sistema di messa in contatto di clienti con conducenti non professionisti che trasportano persone a titolo oneroso con veicoli aventi meno di dieci posti. La sentenza precisa che il servizio Uberpop rientra nel "settore dei trasporti" e non in quello dei servizi digitali, che invece richiederebbe una notifica in base alla direttiva "società dell'informazione".

Cupertino 

Apple ha detto ieri che ora è alimentata da fonti di energia rinnovabili al 100% in tutto il mondo. La parte "al 100%" potrebbe sapere un po’ di iperbole, ma Apple ha lavorato per assicurarsi che ogni negozio al dettaglio, ufficio, data center e impianto di produzione, in tutti i 43 paesi in cui opera, funzioni con energia pulita. L'annuncio arriva solo una settimana dopo che Google ha annunciato che ora acquista abbastanza energia rinnovabile per compensare il suo consumo energetico globale. 

ninja

credits recode.net

Amazon

Le Big Tech occupano i primi 5 posti negli Stati Uniti per spesa in ricerca e sviluppo. Secondo il centro studi Usa FactSet hanno investito complessivamente 76 miliardi. Amazon è in cima alla lista, spendendo 22,6 miliardi nel 2017, il 41% in più rispetto al 2016. Seguono Alphabet, Intel, Microsoft e Apple. Facebook è salita dal 13° posto nel 2016 al nono del 2017, con un aumento del 32% della spesa in ricerca e sviluppo di 7,8 miliardi.

In agenda oggi

CODEMOTION ROME 2018 - Inizia oggi con 2 giornate dedicate ai workshop e alla formazione verticale (su Blockchain, Elm, Microservices, Serverless, CleanCode, Machine Learning), Codemotion Rome 2018 la più importante conferenza tecnica europea dedicata agli sviluppatori. Appuntamento fino al 14 aprile al Dipartimento di Ingegneria – Università Roma TRE, in via Vito Volterra 60.

ninja

DIVESH SRIVASTAVA – Continuano gli appuntamenti organizzati dal Dipartimento di Ingegneria di Roma Tre sul tema Data Driven Innovation e in previsione del Data Driven Innovation Summit 2018, in programma il 18 e 19 maggio a Roma. Alle 19 appuntamento al Tempio di Adriano, in piazza di Pietra a Roma, con Divesh Srivastava, head of Database Research at AT&T Research Labs e relatore dell’incontro. Fra i temi, il rilascio di dati privati in forma anonima: in evidenza come molte tecniche di anonimizzazione dei dati si rivelano inefficaci a proteggere la privacy degli individui e quali approcci sono stati sviluppati per permettere di affrontare il problema. L’incontro è organizzato dal Dipartimento di Ingegneria di Roma Tre, in collaborazione con Camera Innova. 

Le notizie che forse ieri ti sei perso

Ikea lancia i suoi primi altoparlanti Bluetooth, che (ovviamente) ti monti da solo
Che cosa sono e come funzionano gli Eneby, gli speaker di Ikea già disponibili negli store di Stati Uniti e Regno Unito

Con le Nametags di Instagram sarai più facile da trovare. Basta una scansione
Il nuovo strumento di Instagram sarà particolarmente utile per quelli con un nome utente molto stravagante, per aziende e star

La piattaforma fintech Arkera chiude un round da 4 milioni con DOCOMO Digital
Grazie al round chiuso con DOCOMO, la startup investirà nell’evoluzione degli strumenti di machine learning e per espandere la propria presenza a livello internazionale

?? L’Europa vuole investire in imprese innovative e lancia un fondo da 2 miliardi
La Commissione europea e il Fondo europeo per gli investimenti hanno lanciato un programma di fondi di fondi di capitali di rischio per stimolare gli investimenti

? Cambridge Analytica, i giorni di Mark Zuckerberg: cosa dirà al Congresso
Il fondatore e CEO di Facebook in audizione al Congresso Usa sottolineerà la sua personale responsabilità negli errori commessi.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY