Pablo 2.0: per ogni social network l'immagine giusta

Pablo_2.0_a_ogni_social_la_sua_giusta_immagine_1

Te lo diciamo da sempre: un'immagine vale più di 100 parole, soprattutto sui social network: la prima impressione che si dà è sempre quella legata alle foto/immagini che si decide di utilizzare nei profili.

LEGGI ANCHE: Social media management: come realizzare ottime immagini per i tuoi canali

Per questo motivo non puoi rischiare di pubblicarne di sformate (quelle che ti ingrassano di 20 Kg e ti abbassano di 20 cm), tagliate male (molto bello il tuo ritratto, ma cosa c'è sulle sopracciglia?), o semplicemente di insignificanti (ancora il tuo cane... davvero?)

Trovare l'immagine che ti rappresenti meglio, non dovrebbe essere difficile, ma come per ogni attività web esistente, c'è anche un programma che lo fa per te.

Pablo_2.0_a_ogni_social_la_sua_giusta_immagine_2

 

Si chiama Pablo 2.0 ed è un editor grafico online per account social di proprietà di Buffer.

Da quando è stato messo online, all'incirca un anno e mezzo fa, sono state create oltre 500 mila immagini e con la versione due punto zero si prevedono picchi ancora più alti di utilizzo.

In pochi e semplici passi ti permette di realizzare foto giuste per Facebook, Twitter, Instagram e Pinterest e lo fa senza che siano fondamentali pregresse conoscenze tecniche.

Nella schermata principale potrete scegliere se:

  • scegliere un'immagine tra quelle selezionate da Pablo oppure caricarne una nuova
  • manipolarla con una serie di effetti (contrasto, fuori fuoco e bianco e nero)
  • inserire delle scritte (e dei loghi)
  • scegliere il formato: alta per Pinterest, larga per Facebook e Twitter, squadrata per Instagram

Una volta apportate le modifiche che riteniamo più adatte a valorizzare il nostro scatto, abbiamo due possibilità.

La prima prevede di condividere immediatamente l'immagine sul social prescelto.

In questo caso, Pablo si appoggia a Buffer e quindi vi verrà richiesto di effettuare il log in per scegliere se pubblicare subito l'immagine, oppure programmarla.

L'alternativa è scaricare sul proprio device l'immagine e poi pubblicarla direttamente dal social scelto.

Per chi non ha voglia di registrarsi a un nuovo servizio web, questa seconda modalità risulterà essere molto comoda, ma ci teniamo a sottolineare come, iscrivendosi a Buffer, avremo la possibilità di analizzare l'immagine prodotta con gli analytics di Buffer e scoprire in quali momenti ha ottenuto i risultati migliori.

Un'altra funzione simpatica di Pablo - sottolineata sulle pagine di Wersm.com - è quella che ci permette di copiare frasi da qualunque testo web e incollarle nell'immagine che andremo a realizzare.

Come? Semplicemente usando il tasto destro del nostro mouse/track pad (opzione valida solo con Chrome e Safari).

Pronti a rifarvi il look con Pablo 2.0?

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY