Facebook: sono iniziate le elezioni per la privacy

Lo scorso marzo lo staff di Facebook ha pubblicato alcuni documenti che modificano i termini di utilizzo del social network, in particolar modo ciò che riguarda la politica sulla privacy dei suoi utenti. Lo stesso staff  si è poi rivolto agli utenti per chiedere un feedback su questi documenti. La popolazione di Facebook ha risposto all'invito con centinaia di migliaia di commenti che sono serviti per redigere un nuovo documento.

Come riporta Mashable, Facebook si è  rivolto nuovamente ai suoi utenti per chiedere di votare sulla loro privacy. Come succede nelle elezioni americane, la scelta ricade tra due alternative. Essi devono esprimere la loro preferenza tra il vecchio documento che regolava i termini d'uso del social network oppure il nuovo, redatto con l'aiuto dei feedback.

La compagnia di Palo Alto precisa:

"Se oltre il 30% di tutti gli utenti registrati e attivi voteranno, i risultati saranno ritenuti vincolanti. Se la partecipazione è inferiore al 30%, il voto sarà ritenuto di tipo consultivo."

In altre parole per far si che il voto su Facebook sia determinante, circa 300 milioni di utenti devono parteciparvi.

Ma quali sono le differenze tra i due documenti? Le maggiori divergenze riguardano la nuova policy sull'utilizzo dei dati: il nuovo documento contiene un elenco esteso di attività in cui i dati degli utenti possono essere raccolti da Facebook anche con riferimento a quelli raccolti tramite le applicazioni.

Altra novità riguarda l'informativa sulla privacy, ora definita come "Data Use Policy and Statement of Rights and Responsibilities". Nel nuovo documento Facebook esplicita dettagliatamente i contenuti delle nuove norme sulla privacy degli utenti spiegando anche che tipo di cambiamenti ci saranno.

La nuova politica di uso dei dati comprenderà un'intera nuova sezione con alcuni esempi per chiarire i contenuti delle norme. Facebook afferma che la maggior parte delle modifiche tra i due documenti riguarda solo dei cambiamenti nella formulazione delle diverse sezioni delle norme e su come queste vengono spiegate agli utenti, e non dovrebbe riguardare come i dati degli utenti vengono registrati ed elaborati.

Le elezioni sono aperte a tutti gli user e si può votare qui. C'è tempo fino alle h. 9 di venerdì 8 giugno: lo parteciperete anche voi?

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY