Idee

Yeehaw Wand, dal modello alla stampa 3D con la realtà aumentata

Uno smartphone, un'app e una bacchetta: basta un tocco di realtà aumentata per creare progetti 3D

Hai desiderato almeno una volta nella vita una bacchetta magica per far apparire il tuo oggetto dei desideri?  La startup Yeehaw 3D  ha reso un po’ più reale questa fantasia con Yeehaw Wand, il nuovo strumento di realtà aumentata per la stampa 3D che in questi giorni la società ha lanciato tramite una campagna su Kickstarter.

Ok, non sarà la bacchetta di sambuco della saga di Harry Potter, ma il progetto ha il “potere” di semplificare la modellazione 3D per tutti coloro che non conoscono i segreti di questa tecnica.

yeehaw-wand-project

Con Yeehaw Wand basta uno smartphone per creare in 3D

Yeehaw Wand è un pennello digitale per progettisti 3D che può essere utilizzato per “creare o ricreare qualsiasi cosa” aiutato da un ambiente AR.

“Usa la bacchetta per liberare le tue idee creative sulla realtà”, dice lo slogan di Yeehaw 3D. “Basta agitare la bacchetta davanti alla fotocamera del tuo telefono o tablet e vedere la tua creazione prendere forma proprio di fronte a te.”

È un progetto che ha sicuramente dei risvolti ludici, in quanto permette di “creare, giocare e stampare” , ma è soprattutto un prodotto interessante per i designer, grazie alla sua semplicità d’uso e al fatto che rende possibile visualizzare rapidamente nuove creazioni ovunque.

L’ispirazione per il progetto è venuta alla startup sviluppatrice quando, durante una campagna di crowdfunding per la loro stampante 3D Yeehaw, raccolti i feedback degli utenti, hanno compreso che mentre sono molte le persone che desiderano sperimentare la stampa 3D, poche hanno le capacità tecniche per progettare modelli da stampare. Yeehaw Wand cerca di colmare questa lacuna combinando la modellazione 3D con la Realtà Aumentata.

LEGGI ANCHE: Perché la realtà aumentata non è (soltanto) un gioco

Stampa in 3D

Dai gioielli ai piccoli giocattoli, Yeehaw Wand aiuta a creare un’anteprima dell’oggetto in 3D e permette dunque poi di stamparlo senza dover imparare ad utilizzare complessi software. È sufficiente disegnare un oggetto nell’aria e quindi passare il progetto su una stampante 3D semplicemente con un tap.

È possibile stampare in 3D le  proprie creazioni utilizzando una stampante Yeehaw. Per coloro che non desiderano investire in una propria stampante 3D, i produttori hanno collaborato con Sketchfab, una delle piattaforme più grandi al mondo per la pubblicazione e la condivisione di contenuti 3D online. Altrimenti si può scegliere di salvare la propria creazione toccando l’icona Sketchfab e stamparla in qualsiasi centro di stampa 3D locale.

La bacchetta è dotata di pulsanti: l’utente può dunque utilizzare il pennello per eseguire un’ampia gamma di comandi, tra cui rotazione, zoom, regolazione del colore e altro.

Il pacchetto Yeehaw Wand non comprende solo il pennello AR, ma anche un piatto rotante a 360°, che consente di avere una visuale completa della creazione permettendone la rotazione all’interno dell’ambiente AR, e l’app Yeehaw dedicata.

L’applicazione

L’app Yeehaw risulta molto intuitiva nell’utilizzo: i sensori riprendono ogni movimento della bacchetta e permettono di vedere il proprio disegno sullo schermo in tempo reale. Inoltre, consente di interagire con il progetto 3D. Infatti, usando semplicemente le dita è possibile selezionare, ruotare, spostare e persino ridimensionare la propria creazione.

Una volta visto come apparirà nella realtà grazie all’ambiente AR, si potrà stampare direttamente tramite la stampante 3D Yeehaw (venduta separatamente) o una qualsiasi 3D printer oppure scegliere di inviare il file al servizio di stampa Yeehaw o esportare semplicemente il proprio disegno in un formato stampabile 3D.

La bacchetta funziona su un motore Open GL 3D e l’app è disponibile su Android e iOS.

Al momento, l’opzione Kickstarter più economica per Yeehaw Wand è di 99 dollari e include la bacchetta, l’app e il piatto. Con offerte più alte si possono prenotare quantità multiple o articoli extra come una borsa da viaggio, un supporto per iPad, o la stampante 3D Yeehaw.

La campagna attualmente ha raggiunto circa 30mila euro in crownfounding e si chiuderà a metà gennaio: avete tempo fino ad allora per contribuire al progetto ed esser tra i primi a provare il dispositivo. Potrebbe essere una buona scusa per imparare qualcosa di più sulla modellazione 3D o per fare un regalo di Natale ad un amico designer, anche se dovrà attendere purtroppo febbraio 2018 per la consegna di Yeehaw Wand a casa.