Branded entertainment

Così Snapchat inizierà a fare series

Il branded entertainment si arricchisce di un ulteriore grande capitolo, le "scripted stories". E il protagonista sarà Snapchat (con NBCUniversal)

Ricette, meme, blogger e inesorabilmente gattini; insomma, avrete ormai capito che l’intrattenimento sui social è alla base di tutto. Negli USA, come al solito, lo hanno capito ancora meglio: Snap infatti, l’azienda madre di Snapchat, lancerà per la prima volta una “scripted series” creando una joint venture con NBCUniversal.

Cos’è una scripted series

Ma cos’è, esattamente, una scripted series? Si tratta di una serie di contenuti video prodotti tramite l’adozione di un vero e proprio copione, esattamente come si fa per la produzione serie TV.

L’effort creativo per l’ideazione e la produzione di questa programmazione firmata Snap sarà responsabilità dei fratelli Duplass, famosi per la serie televisiva americana Togetherness prodotta per HBO.

branded_Content_a_casa_arriva_il_branded_entertainment

Secondo TechCrunch il social network avrebbe già effettuato in passato una partnership con lo stesso broadcaster televisivo per produrre un versione Snapchat di The Voice.

I Duplass brothers, anche se professionisti di serie televisive, avranno una bella gatta da pelare considerando che il piccolo schermo di oggi non è più orizzontale. Il contenuto sarà di fatto girato in formato verticale, una sfida creativa a parere di Mark Duplass: “terribilmente sfidante ed eccitante”.

La scorsa primavera i fratelli produttori hanno abbracciato a pieno l’unione dei due mondi: quello dei social e quello delle produzioni TV, dando vita ad una società dedicata a questa unione chiamandola con un nome che starebbe bene con un bell’americano: Donut.

Niente spoiler

La cosa meravigliosa di questa serie, al contrario di Game of Thrones, è che non si riesce proprio a trovare spoiler a riguardo. Purtroppo non si sa ancora nulla sul tema o sul cast ma se in per il weekend vi trovate a Los Angeles non dimenticate di sbirciare a Santa Monica dove Snap e NBCUniversal stanno formalizzando la loro joint venture sotto forma di un nuovo digital content studio.

E non dimenticate di mandarci un selfie!branded_Content_a_casa_arriva_il_branded_entertainment_2

Di fronte a nuovi formati come le storie, le dirette e le nuove tendenze del pubblico che dimostrano sempre più interesse verso i contenuti d’intrattenimento, l’evoluzione dei social nel diventare anche canali volti al Broadcasting sembra ormai inevitabile. In questa evoluzione stanno giocando un ruolo fondamentale anche i grandi player dello streaming come Netflix e Amazon; i quali, stanno pian piano spostando i nostri sguardi, che una volta erano rivolti alla TV, ai dispositivi mobili, gli stessi con cui siamo abituati a navigare sui social.

LEGGI ANCHE: Amazon e Netflix nella top 10 dei brand più amati dai Millennials nel 2017