Controcorrente

La modella Dove che “diventa” bianca: «Non mi sento discriminata da quel video»

In un’intervista rilasciata per il Guardian, la modella della controversa campagna Dove afferma di non sentirsi una vittima ma di essere felice ed orgoglio di essere stata scelta

I Fondamentali: Strategy, Activation & Analytics. Scopri il Corso in Social Media Marketing di Ninja Academy, formula online + aula pratica (opzionale) a Milano.

La vicenda della campagna Dove recentemente accusata di razzismo si arricchisce di un nuovo capitolo con la risposta a sorpresa della modella, arrivata tramite un’intervista rilasciata dalla ragazza al quotidiano britannico The Guardian.

yyEhaKj9QFqhx4nu

LEGGI ANCHE: La campagna Dove accusata di razzismo (di nuovo)

Lola Ogunyemi, la ragazza di colore protagonista dello spot, ha dichiarato di non sentirti una vittima, e di essere stata al contrario molto felice di essere stata scelta per questo spot di cui è estremamente orgogliosa.

«Avere l’opportunità di rappresentare le mie sorelle con la pelle scura in una campagna di un brand di bellezza globale mi sembra il modo perfetto per ricordare al mondo che siamo qui, che siamo bellissime, e più importante, che valiamo», scrive Lola Ogunyemi. «Sono stata entusiasta di essere parte di uno spot commerciale e promuovere la forza e la bellezza della mia razza».