I Luoghi dell'Innovazione

Un acceleratore per l’Insurtech: Generali Italia inaugura il suo Innovation Park

In Veneto la scommessa di Generali vale 5.000 mq, distribuiti tra sei diverse casette tematiche in cui si testeranno nuovi prototipi e tecnologie digitali per lo sviluppo di soluzioni assicurative

Digital Industry

La Rubrica Ninja dedicata alle novità della Industry

    Mogliano Veneto è il nuovo centro dell’innovazione, creato da Generali per dare spazio a intelligenza artificiale, canali di interazione innovativi, device evoluti di connettività, digitalizzazione dei processi, Big Data e nuove modalità di lavoro.

    Uno spazio a metà strada tra fisico e digitale nato per offrire a clienti e agenti una nuova esperienza all’interno del mercato assicurativo.

    L’Innovation Park di Generali conta circa 5.000 mq distribuiti tra sei diverse casette tematiche in cui si testeranno nuovi prototipi e tecnologie digitali per lo sviluppo di soluzioni assicurative, in modalità startup: nuovi servizi, nuove modalità di relazione col cliente, ma anche nuove polizze e nuovi spazi delle agenzie nasceranno in quest’area.

    LEGGI ANCHE: Social network e Assicurazioni: tutto quello che c’è da sapere

    innovation park generali

    6 spazi per condividere, conoscere e semplificare l’innovazione

    L’Innovation Park è caratterizzato da una serie di spazi non convenzionali, pensati per soddisfare tre diversi bisogni legati all’innovazione: condividere, conoscere e semplificare.

    • I 2 G-Innovation lab, sono le due casette dove si testeranno i nuovi “prototipi” e le potenzialità delle nuove tecnologie per lo sviluppo dell’offerta e servizi assicurativi: intelligenza artificiale, nuovi canali di interazione come chatbot, device evoluti di connettività e realtà virtuale.
    • Il Simplification lab dove si lavorerà, nell’ambito del programma di semplificazione, per definire e gestire la migliore costumer experience e costumer journey. Lo spazio ospiterà anche focus group e workshop con clienti e agenti.
    • Il G-Hall: una sorta di agenzia del futuro, dove insieme agli agenti, si definirà l’evoluzione degli spazi d’agenzia, dei supporti e delle soluzioni dedicate alla comunicazione dell’offerta e alla relazione con il cliente.
    • Energy lab, la casetta del welfare aziendale, dedicata alla salute e al benessere dove gli agenti potranno monitorare il proprio stato di salute, attraverso visite specialistiche e attività sportive.
    • Il Pop-up Store, un temporary shop dedicato ai dipendenti.

    Innovation Park Generali

    Per Marco Sesana, Country Manager e Amministratore Delegato di Generali Italia, «Semplificare e innovare sono i driver della nostra strategia per continuare ad essere leader di mercato e offrire ai nostri clienti e agenti la migliore esperienza assicurativa. Per noi innovare ha un chiaro significato: sviluppare nuove tecnologie digitali, introdurre nuovi modi di lavorare, essere aperti all’esterno e coinvolgere le nostre persone. Nel 2016 abbiamo avviato il programma di semplificazione, un investimento di 150 milioni di euro e un coinvolgimento di oltre 500 persone in tre anni per ridisegnare i processi chiave. Oggi siamo a metà del programma di semplificazione e pronti ad accelerare sull’innovazione».