Life

The Changing Catalogue: il primo catalogo con copertina intercambiabile di IKEA

Metti al sicuro il tuo catalogo con le 10 (assurde) copertine alternative elaborate dall’agenzia DDB Italia

Ancora una volta IKEA, colosso svedese che ha rivoluzionato il modo di guardare all’acquisto dell’arredamento torna a stupire con The Changing Catalogue, un progetto di comunicazione ironico e divertente ideato dal Gruppo DDB Italia per il lancio del nuovo catalogo 2018.

Il brand che ha definitivamente consacrato il girovagare senza una metà tra i corridoi di cucine e salotti in esposizione con candele, sottopiatti e molti altri oggetti privi di una reale funzione nel carrello e che è riuscito a trasformare il proprio catalogo in un best sellers di fine estate non è certo nuovo a progetti di comunicazione smart, tra cui il recente Cospirazione o Ispirazione.

Atteso, sospirato e poi sfogliato alla ricerca di spunti, idee e suggestioni, il catalogo IKEA è diventato un vero e proprio must per tantissime persone. Un vero e proprio oggetto del desiderio che, nonostante abbia una grande diffusione, spesso viene preso in prestito e mai più restituito.

Proprio per questo la campagna The Champing Catalogue gli cambia volto per proteggerlo da vicini, familiari e colleghi con 10 improbabili ed assurde copertine che trasformano il tanto agognato catalogo in una rivista noiosa che nessuno ruberebbe mai.

The Changing Catalogue: il primo catalogo con copertina intercambiabile di Ikea

Tutte le dieci cover – da Cani da pastore a Io creo orsetti, passando per Super Karate, La gazzetta del fungaiolo, T come tagliaerba e il sempre attuale Lampioni – sono disponibili sul sito dell’azienda, in una apposita pagina dalla quale possono essere scaricati e utilizzati per proteggere la preziosa copia del catalogo.

Quale sceglierete per il vostro?