Tech

Microsoft manda in pensione Paint dopo 32 anni

Il programma verrà sostituito il prossimo autunno nel nuovo aggiornamento di Windows 10

Massimo Sommella

Editor @ Ninja Marketing

Come riportato dal The Guardian, il prossimo update di Windows 10 atteso per l’autunno, porterà una serie di novità ma nessuna di questa riguarderà Paint. Pare infatti che il programma stia per essere dismesso e cioè non sarà più sviluppato e verrà rimosso nelle future release del software.

paint_ninja

Paint è da lungo tempo con Windows: la prima release è stata proprio con Windows 1.0 nel lontano novembre 1985. Negli anni è stato aggiornato e oramai tutti gli utenti si erano abituati alle limitate ma utili funzioni che l’editor di immagini offriva gratuitamente. Per molti ha infatti rappresentato la prima esperienza di utilizzo di un PC.

via GIPHY

Assieme a Outlook Express, Reader app e Reading list, Paint è stato classificato tra i “deprecated” del prossimo aggiornamento (come potete vedere qui).

Ovviamente noi tutti ci aspettiamo un nuovo e più performante editor per le immagini nel nuovo aggiornamento Windows ma allo stesso tempo rimaniamo nostalgici.

UPDATE 25/07/17 : Megan Saunders, general manager of 3D di Microsoft, viste le reazioni sul web ha specificato: “Microsoft Paint rimarrà qui, ma avrà una nuova casa: sarà infatti disponibile per il download free su Windows Store”