Social Media

5 modi per migliorare le prestazioni dei tuoi video sui social, usando le emozioni

Vuoi incrementare la tua popolarità sui social? Scopri come aggiungere alla ricetta dei tuoi video un ingrediente segreto molto potente: l'emozione

Valerio Faedda
Valerio Faedda

Web Editor & Social Media Manager @Club Esse

Quante volte ti è capitato, guardando un video, di ascoltare il tono della voce di chi racconta una storia, osservare le sue espressioni, i suoi gesti e improvvisamente ritrovarti in lacrime o a ridere a crepa pelle?!

Sentirsi personalmente connesso a ciò che si è appena visto in un video, deriva dal grande potere che le emozioni hanno sugli utenti del web, rendendo il marketing emozionale una delle tecniche più efficaci per consolidare la propria presenza su tutte le piattaforme social.

Numeri alla mano, è ormai chiaro che video di elevato impatto emozionale producono un coinvolgimento virale importante. Perciò ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarti a emozionare il web, aumentando l’engagement intorno alle tue creazioni.

LEGGI ANCHE: 10 modi per usare i video nel web marketing

Conosci i tuoi alleati: le emozioni umane

Il ventaglio dei sentimenti umani è molto ampio e nel business dei social media esistono diversi impulsi emotivi che sono estremamente efficaci:

  • Gioia
  • Frustrazione
  • Rabbia
  • Sollievo
  • Scontentezza/Disagio
  • Tristezza
  • Paura
  • Speranza

Naturalmente non sarebbe saggio andare in giro per il web a disseminare paura e depressione, ma certamente evocare emozioni negative, o non del tutto positive, per offrire poi una soluzione immediata del problema affrontato potrà portare inaspettati e sorprendenti vantaggi.

Punta sulle singole storie

Sii specifico. Raccontare la storia di qualcuno in particolare sarà più efficace di un qualsiasi esempio generico.

Inoltre, associare un volto umano al tuo brand o alla tua causa garantisce che gli utenti riescano a connettersi emotivamente ad essa attraverso l’empatia ed è più probabile che ne suggeriranno la visione, affinché più persone possano condividere le stesse sensazioni. L’affinità è talvolta troppo sottovalutata.

Non trascurare il potere del testo nei video

Ricorda che prima di qualsiasi azione, il tuo prodotto verrà percepito tramite la lettura del titolo e della descrizione che deciderai di scrivere. Per questo motivo, non tralasciare l’ottimizzazione del copy.

Quindi tieni a mente questa breve check-list:

  • Usare punti esclamativi e puntini di sospensione per la descrizione di un video che vorrebbe suscitare gioia, potrebbe confondere l’utente.
  • Utilizza parole che influiscano sull’umore come “possibilità”, “devastante” o “inevitabile”.
  • Concentrati sul perché il video è importante e scrivi un testo che ne risalti il motivo.
  • Se è pertinente, perché non aggiungere un emoji?!

Individua problematiche e punti deboli del tuo pubblico

Produrre un video con un alto carico emozionale per il web è una bella mission, ma crearne uno che risuoni nelle community e che, eventualmente, generi anche una discussione è la vera sfida per i più impavidi.

Per far ciò, sarà necessario individuare problematiche, criticità e punti deboli di un argomento e far leva proprio su di esse, affinché il pubblico riesca a identificare la risoluzione di una situazione che presentava un problema specifico.

Colpisci con musiche e colori pertinenti

Utilizzare musiche e colori come strumenti, per influire sugli umori e le emozioni degli utenti, è un vecchio trucchetto di marketing, ma ancora efficace.

Quindi usa colori brillanti e allegri per suscitare gioia, tinte scure per video mirati a far leva su tristezze e paure e tonalità opache per far percepire un disagio.

Allo stesso modo, colonne sonore azzeccate, cinguettii, risate o strappi, sono tutti accorgimenti che contribuiscono a consegnare il sentimento che state cercando di recapitare al tuo pubblico; e Shakr.com è un’ottima piattaforma per aiutarvi in questo.

LEGGI ANCHE: Il potere persuasivo dei video: Facebook ci spiega perché puntare sul video content

Ora non resta che andare là fuori ed emozionare il mondo!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Valerio Faedda

Web Editor & Social Media Manager @Club Esse

La cinematerapia con me è l'unica cosa che funzioni. Osservo tutto, leggo tutto e ascolto tutto, poi, faccio come mi pare con entusiasmo. Laureato in Comunicazione multimediale ... continua

Condividi questo articolo


Segui Valerio Faedda .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it