Evento

Cannes Lions 2017: ecco i favoriti di questa edizione

All'alba della giornata inaugurale dei premi dedicati alla creatività, scopriamo insieme alcuni dei possibili vincitori

Fabio Casciabanca
Fabio Casciabanca

Editor Business Ninja Marketing

Come ormai consuetudine, anche quest’anno andrà in scena, dal 17 al 24 giugno, il Cannes Lions, il Festival Internazionale della creatività, evento imperdibile per tutti coloro che lavorano nel marketing e nell’advertising.

Il festival premia ogni anno il lavoro dei creativi, dedicando prestigiosi riconoscimenti anche alle agenzie (miglior direct marketing e best PR). Giunto alla sua 64° edizione, il Festival si prepara da oggi ad ospitare oltre 15.000 professionisti della pubblicità, del design e del marketing, da circa 100 paesi nel mondo.

cannes lions

Prima di scoprire insieme i vincitori che saranno nominati durante i sette giorni di questa edizione dei Cannes Lions, passiamo in rassegna i favoriti per i premi, con una raccolta dei migliori adv e delle migliori agenzie.

Channel 4, We’re The Superhumans – 4Creative, London

Forse il miglior annuncio mai fatto sulla disabilità: un musical di tre minuti realizzato da Channel 4 per le Paralimpiadi del 2016 – seguito di Meet the Superhumans, vincitore del Film Craft Grand Prix nel 2012.

State Street Global Advisors, Fearless Girl – McCann, New York

Cannes potrebbe incoronare anche questa spettacolare espressione dell’icona femminista, che sicuramente tutti ricordiamo.

Ikea, Cook this page – Leo Burnett, Toronto

Provare nuovi cibi e ricette è difficile e ti intimorisce? Ikea lo ha reso più facile con Cook This Page, ricette su carta da formo e stampate con inchiostro alimentare per aggiungere gli ingredienti direttamente sulla pagina, arrotolarli e infilarli in forno. Una perfetta unione tra food e design.

Commissione sugli incidenti di trasporto, Meet Graham – Clemenger BBDO, Melbourne

Questa campagna per la guida sicura ha colpito nel segno con una domanda fuori dal comune: come sarebbero stati gli uomini, se si fossero evoluti per resistere agli impatti degli incidenti automobilistici?

Il risultato di questa applicazione di immaginazione, frutto del lavoro dell’artista Patricia Piccinini, è racchiuso in questo video.

Nike, Unlimited Stadium – BBH, Singapore

Il bellissimo design a forma di impronta di questa pista da corsa, che Nike ha costruito a Manila, era solo l’inizio di questa campagna creativa. La pista di 200 metri è stata foderata con schermi a LED, invitando i corridori ad impegnarsi in una corsa virtuale contro gli avatar di se stessi. La miglior performance per un marketing esperienziale sportivo.

Coca-Cola, The Line-Up Song – FP7, Il Cairo

Dopo sei anni senza competizioni sportive, la maggior parte degli egiziani non conosceva la propria squadra nazionale di calcio. Ma Coca-Cola ha trovato un modo ingegnoso per far imparare a tutti i nomi dei giocatori: una canzone da scuola materna che tutti gli egiziani conoscono a memoria, in cui ha sostituito i nomi dei giocatori.

Sony PlayStation, Gravity Cat – Hakuhodo, Tokyo

Due sorelle cercano di catturare un gattino in grado di combattere la gravità: il loro appartamento è letteralmente sotto-sopra per mostrare il folle amore del Giappone per il gioco Gravity Daze 2.

Il set nel quale è stato girato lo spot, girava realmente, grazie a un ingegnoso sistema di produzione.

Amnesty International, The Refugee Nation – Ogilvy & Mather, New York

Ogilvy ha progettato una vera e propria bandiera ispirata ai giubbotti di salvataggio per le nazioni dei rifugiati e ha lanciato un programma per recuperare i vecchi salvagente.

Un lavoro ispirato a un’urgenza globale senza precedenti.

Solo un assaggio di quello che potremmo vedere durante il Cannes Lions, che parte oggi. E siamo certi che i nomi dei vincitori saranno una bella sorpresa anche quest’anno.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?