Facebook

Facebook: Live Location arriva su Messenger

Da qualche giorno è possibile condividere con gli amici di Facebook la propria posizione in tempo reale

Impara le strategie e gli strumenti per vendere online. Scopri il NUOVO Master Online in eCommerce Management di Ninja Academy, 100% ONLINE.

“Dove sei e che cosa fai?”, quante volte avete posto questa domanda al vostro amico o al vostro moroso? Da qualche giorno Live Location è intervenuto per risolvere tutti i vostri problemi: grazie a Messenger è infatti possibile condividere la propria posizione in tempo reale e per un tempo limitato.

messenger_post

La notizia, diffusa ufficialmente da Facebook lo scorso 27 marzo, è stata lanciata tramite un video: in soli 45 secondi, ecco spiegata in modo semplice e veloce l’ennesima novità.

 

Come funziona

Sfruttando i sistemi di geolocalizzazione del proprio smartphone, ogni utente potrà utilizzare la nuova funzionalità direttamente all’interno della chat, cliccando sull’icona “Posizione”.

In questo modo sarà possibile condividere con il contatto prescelto la posizione per una durata massima di 60 minuti. Non ci credete? Noi lo abbiamo testato  e TADÀ: uno screenshot fresco fresco per voi!

ninjamarketing_livelocation_messenger

Un countdown terrà informato il vostro contatto circa il tempo rimanente la condivisione della posizione, sebbene sia possibile interromperla in qualsiasi momento. Parliamo di “contatto”, ma in realtà potrete condividere la vostra geolocalizzazione anche con un gruppo di amici: tutto dipende dalle vostre chat e da chi vi partecipa!

Si tratta quindi di una condivisione temporanea,  disponibile sia per iOS che per Android, che permette anche di condividere un punto preciso della mappa. Per esempio: durante la vostra passeggiata riconoscete il bar del vostro primo incontro? Ecco, potete condividere il luogo cliccando sul consueto pin rosso e ‘fissare’ anche la vostra posizione statica.

Selena Wang, Product Manager di Messenger, afferma che dopo averla testata per un po’ di tempo, sono stati numerosi i feedback (positivi) degli utenti che hanno trovato la funzionalità molto utile per coordinarsi con gli amici.

LEGGI ANCHE: Aumenta il tuo fatturato vendendo su Facebook

Un pericolo o un’opportunità?

Nata come opportunità per coordinare un gruppo di amici, per facilitare gli incontri o i ritorni a casa tra coinquilini, in realtà ci chiediamo quanto saranno felici i genitori moderni di monitorare i propri figli tramite Facebook.

Un ennesimo passo che va oltre la propria privacy, se si pensa a chi “sfrutterà” la nuova funzionalità per soddisfare le proprie manie di controllo su qualcun altro. È pur vero, però, che la possibilità di condivisione limitata ai 60 minuti permette ai più sbadati di non lasciare traccia di sé per troppo tempo.

Noi Ninja offriamo sempre spunti di riflessione, ma se la modalità di utilizzo ancora non è chiara, ecco una delle poche certezze della vita: il centro assistenza di Facebook.

E buona localizzazione a tutti!