Snapchat

Quanti anni hanno gli utenti di Snapchat?

In seguito alla recente IPO di Snap Inc. aumenta l'attenzione sui numeri relativi agli user del social network

Chiara Morini

Contributor

    Che si parli di aziende o di uso personale una cosa è certa: Snapchat non è (ancora) così popolare quanto Facebook o Instagram. Analizzando demograficamente i suoi user ci accorgiamo però di un dato non proprio irrilevante, ossia che è per eccellenza il social network preferito dalle nuove generazioni.

    Quello generazionale non è esattamente un dato da ignorare vista la recente quotazione in borsa di Snap Inc. che ha permesso la divulgazione di dati rilevanti sull’andamento dell’azienda esponendo la medesima sotto l’occhio critico dei suoi competitor.

    LEGGI ANCHE: Snapchat: gli scenari futuri dopo il debutto in Borsa

    Un social network per giovanissimi

    Con 158 milioni di persone che accedono al social quotidianamente per guardare i loro Snap o Stories preferiti tra gli 8 milioni di video pubblicati ogni giorno e grazie alla capacità di racchiudere la narrazione in un contenitore accattivante, autentico e breve, Snapchat è diventata la piattaforma social più interessante del 2017.

    Ma quanti anni hanno i suoi user? Relativamente pochi se comparati alla media dei suoi competitor che tende a confermare come Facebook sia ormai un social network “adulto”. Secondo i dati riportati dallo Statistic Portal (relativi a un’analisi su territorio statunitense) risulta da subito chiara la distribuzione demografica dell’utilizzo di Snapchat.

    distribuzione user snapchat negli usa statista

    Fonte: statista.com

    Il 60% degli user ha un’età compresa tra i 13 e i 24 anni. Secondo l’ormai diffusa e discutibile consuetudine che tende a raggruppare i nati da dopo il 1980 e oggi in due uniche macro generazioni Y e Z (rispettivamente Millennials e Post-Millennials o iGen), possiamo affermare che Snapchat ha sicuramente conquistato gli adolescenti e molti post-adolescenti incuriositi dal fenomeno.

    Un dato rilevante che permette di dividere una tanto grande fetta generazionale attraverso un particolare avvenimento c’è, ed è l’avvento di Internet. Le generazioni che hanno conosciuto l’arrivo del World Wide Web attraverso il suono stonato del modem 56k o hanno frequentato le scuole superiori quando Facebook non esisteva hanno un gap notevole da dover colmare rispetto alla nuova generazione cresciuta a pane e social media.

    Ma come la mettiamo col fatto che più della metà dei nuovi iscritti ha già compiuto 25 anni? Dal momento che la penetrazione del fenomeno tra le generazioni più adulte sta crescendo la storia può cambiare molto velocemente. E la penetrazione è globale e non solo un fenomeno americano vista la quantità consistente di nazioni europee nella Top 10 che vede l’Irlanda al primo posto.

    pentrazione user snapchat global

    Fonte: statista.com

    Non solo un fenomeno generazionale ma anche di genere

    Già da uno studio dell’Università di Harvard del 2015 i dati sulla distribuzione degli user di Snapchat in base al genere erano chiari e possono essere confermati: il social network sembra andare per la maggiore tra le ragazze. E non di poco visto che rappresentano il 70% degli user attivi di cui il 42% con un’età compresa tra i 18 e i 29 anni e i numeri non sono destinati a decrescere.

    snapchat-female

    Ma perché Snapchat piace così tanto alle ragazze? Alcune trovano che rappresenti semplicemente un modo nuovo e soprattutto divertente di comunicare: è come un Instagram che ti permette di essere “stramba” ma solo per 24 ore, dopodiché nessuno rivedrà mai quel contenuto.

    Alcune danno certamente sfogo al narcisismo altre invece amano il nonsense totalmente randomico che lascia spazio alla creatività, e altre, secondo rumors, lo trovano perfetto per ottenere appuntamenti o addirittura semplicemente per un sano sexting.

    E l’Italia dov’è? Apparentemente allineata ai dati anagrafici ma non a quelli di genere visto che la percentuale del pubblico femminile su Snapchat scende al 40%. Ancora troppo legate a Facebook, o forse solo più scettiche?

    snapchat-stats-full-ita

    Un dato è chiaro: probabilemnte Snapchat sta iniziando a non essere più soltanto un fenomeno generazionale né rappresenta solo una moda destinata a sparire. Anzi, è grazie a un bacino di utenti così giovane e dinamico che sta riuscendo in tempi record a far migrare aziende e brand verso un nuovo modo di fare marketing.

    E voi siete solo adulti curiosi o già esperti di Stories? E soprattutto, quanti anni avete?

    Scritto da

    Chiara Morini

    Contributor

    Mangiatrice compulsiva di serie tv e graphic novel, (soprav)vive a Roma ma intraprende frequenti voli pindarici intorno al mondo. Ha iniziato come soffiatrice di cartucce del ... continua

      Condividi questo articolo


      Segui Chiara Morini .

      Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it