Design

Fuorisalone 2017: COS presenta blossoming sculpture

Dal 4 al 9 aprile, la blossoming sculpture di COS vi aspetta al Fuorisalone 2017 di Milano.

Kyubi no Kitsune
Michele Morici

Social Media Specialist

Al Fuorisalone 2017 di Milano COS e Studio Swine presenteranno una scultura multisensoriale che, già dal video teaser che potete vedere qui sotto, promette un’esperienza unica e molto… vaporosa!

Minimal, ricercato e dallo stile unico, COS è uno dei brand del gruppo H&M. Il colosso svedese della moda fast fashion si mette in gioco durante il Salone del Mobile di Milano collaborando con Studio Swine.

Il duo, formato dall’architetto giapponese Azusa Murakami l’artista britannico Alexander Groves, ha progettato una “blossoming sculpture” all’interno di un cinema dismesso. Non una semplice istallazione ma una vera e propria esperienza da vivere durante il Salone del Mobile 2017 a Milano.

“Il progetto attinge sia dal naturale che dall’industriale, abbiamo utilizzato il minor numero di risorse per creare un’esperienza coinvolgente e multisensoriale.”

“Il 2016 è stato un anno pieno di cambiamenti e crisi, così abbiamo voluto realizzare un’istallazione in grado di regalare un momento di contemplazione.”

“L’ispirazione per il progetto arriva dalla natura e il mutare delle stagioni. Per noi questa idea ha una bellezza universale. Il nostro obiettivo è quello di creare un’esperienza democratica che unisce tutte le persone.”

Fuorisalone 2017: COS presenta blossoming sculpture 2

Durante il Furoisalone 2017, dal 4 al 9 aprile, la blossoming sculpture di COS x Studio Swine vi aspetterà al Cinema Arti di Milano (Via Pietro Mascagni, 8), progettato dall’architetto Mario Cereghini e costruito nel 1930.

Il progetto resta, per ora, avvolto nel mistero se escludiamo il criptico video teaser che potete veder qui sotto. Bolle di sapone che racchiudono un denso fumo che rimbalzano su capi d’abbigliamento dal design minimal e ricercato in puro stile COS.

Il direttore creativo del gruppo COS, Karin Gustafsson, precisa che il progetto per il Fuorisalone 2017 è nato da una stretta collaborazione tra Studio Swine e il brand resa possibile dai “numerosi valori in comune: l’attenzione ai trend, alla funzionalità legata alla bellezza e alla ricerca dei materiali. Lavorare insieme è stato un processo molto naturale” ha dichiarato il direttore creativo.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?