Tech

Più old, nerd e vegetariano: Coop racconta l’evoluzione del consumatore italiano

Cibo, territori, generi e generazioni, trend futuri, dati e infografiche dei consumi presentati sul nuovo portale italiani.coop

Eufemia Scannapieco

Digital& Social Media Strategist

Europeista tradito, italiano per le grandi occasioni, ma fondamentalmente local. Il consumatore italiano di domani avrà l’aspirazione non di diventare ricco ma di avere figli. Preferirà la salute alla fama e sceglierà di diventare “nerd” piuttosto che fare il finanziere. E soprattutto, presterà un’attenzione particolare alla dieta, preferibilmente vegetariana e vegana, privilegiando freschezza e naturalità nella scelta dei prodotti. In sintesi: sarà ancora più old, nerd e vegetariano. 

Questo è l’identikit dell’italiano tratteggiato dallo speciale Un secolo di Italiani: una fotografia del nostro bel Paese negli ultimi 100 anni, scattata attraverso dati e infografiche e resa nota per il lancio di italiani.coop, nuovo strumento di ricerca e analisi curato dall’ufficio studi Coop.

Un racconto dell’Italia e del consumatore che cambia

Il leader della gdo, Coop, ha lanciato il portale italiani.coop con una preziosa miriade di dati e ricerche, per raccontare l’evoluzione dei consumi e degli stili di vita degli Italiani: temi legati al cibo, alla territorialità, alla demografia e ai trend futuri, con ricerche elaborate dall’Ufficio Studi Coop su analisi provenienti da fonti interne ed esterne.

“Parlare solo di consumi non basta più” ha spiegato il responsabile dell’Ufficio, Albino Russo, presentando il progetto a Milano. L’Italia, a dispetto dei dati macroeconomici, non è affatto ferma, in realtà è un Paese che sta cambiando volto. Gli italiani stanno operando una delle metamorfosi della loro storia e noi vogliamo cogliere le direzioni di questo cambiamento”

La lunga metamorfosi degli italiani è contenuta in questo viaggio che parte nel 1901, mettendo in luce attraverso i dati l’evoluzione del Paese e provando anche a fornire qualche previsione sulle attese e aspirazioni degli Italiani di oggi.

Un portale culturale

italiani.coop è un contenitore culturale fondato su indagini, raccolte e analisi per mappare le mille differenze che caratterizzano il Paese e per collocarle nel quadro europeo, capendo come e dove è posizionato.

Il portale si struttura fra rubriche e sezioni di approfondimento dedicate al cibo, consumi, lifestyle, territori e visioni e sfrutta l’appeal di contenuti interactives e racconti visivi sintetizzati in infografiche, per raccontare in diversi formati di comunicazione, come cambiano le abitudini, le necessità e le aspirazioni degli Italiani.
Un mosaico di identità diverse che fa leva su una storia e un patrimonio comune.

130406383-561231eb-070b-4d72-953e-ef6ec596b077

I Millennials come i loro nonni: il ritorno del consumatore etico

In una delle rubriche, si riporta un’interessante indagine curata da Coop Italia in collaborazione con l’Università di Bologna ed Ipr Feedback secondo cui la generazione dei Millenials sostituisce al possesso un uso temporaneo e condiviso delle cose, riportando indietro le lancette del tempo e assomigliando nei consumi sempre di più ai loro nonni, la generazione che ricostruì l’Italia nel secondo dopoguerra.
Alcuni di loro rispecchiano anche il modello del consumatore etico che, assieme a quello adattivo, si trasforma da semplice consumatore a coautore del mercato, grazie alla sperimentazione di soluzioni della sharing e della green economy.

Partendo da questa similarità, si fa ancora più forte un’osservazione su questo concetto: per raccontare la contemporaneità e guardare al futuro, occorre partire dal passato e dalla storia dell’ultimo secolo, per capire come eravamo e come siamo cambiati. E soprattutto in che direzione stiamo evolvendo.