Breaking News

Facebook si aggiorna: nuove feature video e sottotitoli automatici

Facebook darà sempre più spazio alle video ads, stavolta anche con strumenti più facili per gli inserzionisti

Che il gigante blu stia puntando tutto sui video è una notizia ormai datata: più spazio nello stream, maggiore fruibilità, video profilo…

Oggi però Facebook parte da 3 dati:

  1. Le persone consumano contenuti più velocemente da mobile che da desktop
  2. Quelli da mobile rappresentano il 50% degli acquisti online
  3. Ogni giorno gli utenti guardano oltre 100 milioni di ore di video su Facebook

Da ciò se ne trae che i consumatori hanno sempre maggior controllo sui contenuti che guardano e per questo cresce il bisogno di comunicare il messaggio al meglio e più rapidamente possibile.

Didascalie automatiche per gli annunci video Facebook

FACEBOOK_AUTO_CAPTIONING

Uno dei principali problemi rappresentati dai video visti su mobile è l’audio automatico. Menlo Park ci racconta che l’80% delle persone reagisce negativamente quando in un video parte l’audio inaspettatamente.

Test condotti internamente – si legge nel comunicato – hanno mostrato che annunci video provvisti di sottotitoli incrementano la durata della visualizzazione del 12%. Prima, gli inserzionisti potevano aggiungere i sottotitoli ai video solo attraverso embedding o caricando i file con i sottotitoli. Presto potranno scegliere l’integrazione automatica. Uno strumento che genera sottotitoli automaticamente per gli annunci video e li offre agli inserzionisti per rivederli, editarli e salvarli.

Volevamo far sapere al nostro pubblico che usiamo polli allevati senza antibiotici, così abbiamo creato un video che racconta questa storia. Abbiamo usato lo strumento per i sottotitoli automatici per essere sicuri che tutti quelli che lo avrebbero guardato, con o senza audio, avrebbero potuto imparare qualcosa sui nostri polli. Tramite l’aggiunta dei sottotitoli il tempo di visualizzazione è incrementato del 25% – Robert Cifarelli, Communications Manager, A&W Canada

Lo strumento di auto-captioning inizierà il roll out a livello globale per Ads Manager e Power Editor nelle prossime settimane e sarà inizialmente disponibile per sottotitoli US English.

 

Nuove feature

FACEBOOK_FEATURE_VIDEO

Per supportare gli inserzionisti nella creazione di annunci video efficaci, i team di Facebook Creative Shop e Marketing Science continuano a analizzare video e campagne su Facebook e Instagram per scoprire quali elementi siano in gradi di renderli più efficaci. Esistono molti modi per creare video che dialoghino con l’audience di riferimento e Facebook continua a cercare nuove modalità studiando gli annunci che abbiano ottenuto le migliori performance.

Nuove metriche

Da oggi gli inserzionisti che sono in grado di vedere la percentuale delle persone che hanno visualizzato i video con l’audio in Page Insights, a breve potranno vederla anche in Ad Insights. Inoltre – continua il comunicato – l’integrazione con Moat per gli analytics degli annunci video è disponibile da oggi in tutto il mondo, per consentire la misurazione degli annunci su Facebook tramite terze parti indipendenti.

Design per il sound off

La maggior parte degli annunci video su mobile è visualizzato senza audio, perciò devi assicurarti di esprimere il tuo messaggio sfruttando elementi visivi. Uno studio Facebook sugli annunci video ha dimostrato che il 41% dei video senza l’audio risultava senza significato. Mostrare sottotitoli, loghi e prodotti può aiutare a comunicare il proprio messaggio, anche senza suoni.

Più creatività

Il gigante blu ci dice che il 65% delle persone che guardano i primi 3 secondi di un video lo guarderanno per almeno 10 secondi e il 45% continuerà a guardarlo per 30 secondi. Perciò è importante connettersi velocemente con la propria audience e catturare l’attenzione: servono titoli attraenti, immagini riconoscibili e anteprime accattivanti.

Non esiste una soluzione universale per realizzare video, bisogna sperimentare e testare per capire cosa funziona per il brand e l’audience. Enjoy!