4 consigli per ottenere il meglio da Instagram [HOW TO]

Ancora più vicini ai follower in pochi semplici passi.

5_tips_instagram

Come non notare l’arrivo di nuovi post sul proprio stream Instagram? Da alcuni giorni, insieme alle foto di amici, celebrità e artisti, stanno facendo capolino i primi post sponsorizzati. I brand – anche in Italia – stanno iniziando a investire su questa piattaforma, la più improntata su immagini e stili di vita. Non tutti però – soprattutto piccole attività o privati che iniziano ad affacciarsi sulla piazza dei social – possono permettersi di investire in un nuovo canale per aumentare interazioni e follower. Per questo abbiamo pensato di stilare una classifica di consigli per aumentare l’engagement in maniera organica.

1 – Giveaway

Concorsi e giveaway sono un ottimo mezzo per raggiungere un pubblico molto vasto e iniziare a gettare le fondamenta della propria community. La spesa è molto bassa (basta un semplice gadget o una gift card) e i risultati sono sorprendenti. I tipi di concorsi che vanno per la maggiore sono quelli in cui si invita gli utenti a taggare un certo numero di amici nel post o a effettuare un repost taggando il brand nella foto; entrambi i principi sono rivolti ad aumentare la visibilità del concorso e conseguentemente del profilo.

5_tips_instagram_1

Un consiglio: spesso si pensa che proponendo un premio di alto valore, si ottenga automaticamente il più alto numero di nuovi follower. In realtà si rischia solamente di produrre un fuoco di paglia in questo modo. Considerato che l’obiettivo è la costruzione di una community che resista nel tempo, è sempre meglio offrire un premio dal valore modesto, ma strettamente legato al proprio settore di competenza. In questo modo verranno coinvolti solamente utenti davvero interessati al brand.

Inoltre, dal 2010 i Giveaway sui social network, almeno in Italia, sono regolamentati da una severa normativa (che potete trovare cercando online il Decreto legge 28 aprile 2009, n. 39, Legge 24 giugno 2009, n. 77 , Decreto direttoriale 5 luglio 2010): è stato disposto infatti i concorsi organizzati su Instagram, ma anche su Facebook e altri canali socail, non possano avere in palio premi in denaro, titoli azionari o altri titoli direttamente collegati ad un corrispettivo pecuniario.

Per organizzarne uno, quindi, è sempre meglio affidarsi a un legale, considerando anche che le multe sono salate: la mancata comunicazione o  inviata successivamente all’inizio del concorso rischia di costare dai 2.065,83 ai 10.329,14 €. Se realizzate invece un giveaway in modo differente dalle modalità inizalmente previste si rischia di dover pagare una cifra compresa fra 1.032,91 e 5.164,57 €.

Ancora peggio va se i Concorsi e le operazioni a premio sono vietate a norma di legge: in questo la sanzione va dai 50.000,00 ai 500.000,00 € (e attenzione: “somma raddoppiata in caso di proseguimento del concorso nonostante il divieto”).

Su Quag è possibile trovare discussioni aperte proprio per districarsi sul tema: perché il GiveAway è sì un’ottima azione tattica da impiegare nelle vostre strategie social, ma è anche meglio informarsi prima di organizzarne uno!

2 –  Ispirazione

Coinvolgere i propri follower è fondamentale, e una delle ricette migliori per farlo è attraverso contenuti di ispirazione che invitino gli utenti a fantasticare. Una fotografia d’impatto porterà engagement e vi farà guadagnare like: d’altronde Instagram è un social completamente basato sul potere delle immagini.

5_tips_instagram_2

Due consigli:

  • le foto in cui il blu è il colore dominante tendono a ricevere più cuori: è provato! Con qualche scatto del mare non si può che andare sul sicuro. In fondo a chi non piace immaginarsi sulla spiaggia immersi nel relax?
  • quando non si è gli autori dello scatto, è fondamentale dare credito al suo autore taggandolo nel post.

3 – Hashtag

Un ottimo modo per aumentare la diffusione e la visibilità dei post è facendo un buon uso degli hashtag. Non stiamo dicendo di inserirne righe e righe della scuola #picoftheday, #foodporn #tagforlikes, ma di saper includere i propri scatti negli stream adatti a creare un dialogo con gli utenti che hanno gli stessi interessi.

5_tips_instagram_3

Un consiglio: l’utilizzo di un hashtag creato appositamente, soprattutto quando si organizza un concorso, aiuterà a dargli visibilità e a dare vita una tendenza strettamente legata al brand.

4 – Domande

Proseguendo quanto detto sopra, a volte basta una domanda per ottenere numerose interazioni sotto a un post. Chiedendo ad esempio dove si trova il paesaggio nella foto, qual è la meta preferita degli utenti o interessandosi alle loro preferenze, si otterranno numerose risposte e engagement. I follower si sentono riconosciuti quando gli viene chiesta la loro opinione e non tarderanno mai a fornirla. Questo tipo di strategia può anche far gioco alla visibilità del post in quanto all’aumentare delle interazioni aumenterà anche la possibilità che la foto finisca nella sezione Scopri.

5_tips_instagram_5

E tu, hai dei consigli per noi? Faccelo sapere nei commenti!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?