Storytelling: 5 piattaforme per le tue narrazioni digitali

Grazie a piattaforme create ad hoc, è semplice applicare la metodologia dello storytelling!

Lo storytelling è una tecnica così potente da creare certezze, per questo chi lavora nel digital ha imparato ad applicare questa metodologia così complessa nel suo lavoro quotidiano.

Nel web 2.0 sono nate delle piattaforme meravigliose per lo storytelling: oltre le più conosciute Medium e Steller, oggi abbiamo scelto per te le cinque che più ci hanno colpito.
Pronto a scoprirle?

Storehouse

Prodotta da un team guidato dall’ex designer Apple Mark Kawano, Storehouse è un app che trasforma il tuo iPad in uno strumento di narrazione visiva con cui è possibile condividere le tue esperienze di vita attraverso un mix di testo e contenuti multimediali.

Racontr

Una nuova piattaforma di narrazione, sviluppata da un team francese, basata sul software di storytelling Djehouti. Si possono creare e condividere i propri web-documentari, video interattivi, siti web e applicazioni mobili, fumetti interattivi, e molto altro.

Interlude Treehouse

Se hai familiarità con l’ascesa dei video musicali interattivi, c’è una buona probabilità che tu abbia già visto questo strumento di storytelling in azione. I video musicali Like A Rolling Stone e Chairlift’s Met Before di Bob Dylan sono stati entrambi realizzati con Interlude Treehouse.

LEGGI ANCHE: Lo storytelling è lo strumento giusto per creare brand value e battere la concorrenza.

Exposure

Principalmente rivolto ai fotografi che stanno cercando di pubblicare le proprie foto come parte di una narrazione più significativa e articolata, cosa che ad esempio Instagram ancora (per poco) non permette. Exposure ricorda Storehouse ma in un formato desktop, e proprio come Storehouse l’enfasi la danno le fotografie, che guidano lo storytelling: accattivanti e di grande impatto.

Explory

Dal team che ha creato il famoso software Flash, ecco questa app iOS finanziata su Kickstarter. Pur non essendo visivamente attraente come Storehouse o Exposure, Explory è semplice , ben progettata e trasforma foto e video (con musica, e testi) in progetti di storytelling avvincenti.

Ti consiglio anche un volume fondamentale per maneggiare al meglio gli strumenti dello storytelling: “Storytelling. La fabbrica delle Storie.” di Christian Salmon.

 

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?