Tumblr TV: arriva la webTV dedicata alle GIF

Tumblr avvia le trasmissioni con un canale dedicato interamente alle GIF!

Il post è su Tumblr, ok: ma prima di cominciare a parlare di GIF e di cosa si la Tumblr TV è necessaria una dichiarazione.
Ci faremo nemici, ma è nostro dovere farlo:

E ora, prima che si scateni il flame: tregua! Riprenderemo a discutere della pronuncia di questa estensione più avanti. Ora è il momento parlare di una novità di Tumblr, la piattaforma di blogging sociale ormai più grande al mondo, che pochi giorni fa ha annunciato un nuovo strumento per scoprire e condividere GIF: Tumblr TV!

Il canale permette di cercare le GIF presenti su Tumblr in maniera innovativa visualizzandole a schermo intero. Questo, insieme all’interfaccia da player video (con tasti play/pausa, avanti e indietro), conferisce alla novità l’attributo di TV.

Il nuovo motore di ricerca è navigabile da tutti – anche chi non è iscritto a Tumblr – è può essere utilizzato in diversi modi. Sì può visitare andando direttamente su tumblr.com/tv, che di default mostra le animazioni in trend sulla piattaforma – misurato sulla base di numerosi fattori, come l’engagement la freschezza.

È possibile lanciare la TV anche da Tumblr stesso, cercando una GIF (Es: “Mad Men GIF”). Ora è presente una piccolissima icona “TV” proprio sopra i risultati, che lancerà la nuova interfaccia. L’animazione sarà mostrata allo spettatore in tutta la sua grandezza (sgranata, per la maggior parte delle volte, come solo le GIF sanno essere) e un ciclo ne proporrà di nuove automaticamente. Passando il cursore sull’interfaccia, sarà possibile scoprire l’origine del contenuto (il blog che l’ha condivisa per prima, visitabile con un click), i tag e i comandi che permettono di mettere in pausa la riproduzione, andare avanti o tornare indietro. Cliccando sugli hashtag sottostanti sarà inoltre possibile navigare tra tutte le animazioni simili.

Chiaramente lo strumento è anche pensato per incoraggiare gli utenti a interagire con il social; per questo sono presenti i bottoni per favorire o rebloggare. Purtroppo, però, non è possibile condividere le GIF al di fuori di Tumblr (nè è possibile salvarle in locale per ripubblicarle), perciò alla fine dei conti senza un account Tumblr c’è poco da fare sulla TV. È un peccato, considerando che la possibilità di condividere contenuti di Tumblr su altri social potrebbe aumentare le visite, e perfino gli iscritti.

L’azienda ha annunciato che Tumblr TV dimostra il continuo sforzo volto a espandere l’accesso a una delle caratteristiche più peculiari di Tumblr, la diffusione di GIF. E considerando i numeri della piattaforma di social blogging (239 milioni di blog, con più di 80 milioni di nuovi post al giorno, per un totale di 112 miliardi di post), si parla di tante, ma tante animazioni da scoprire.

E ora, che riprenda la guerra: si dice GIF, non GHIF.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?