5 consigli per lanciare un concorso su Pinterest

Pinterest è un'ottima piattaforma per lanciare un concorso. Vi suggeriamo come ottenere degli ottimi risultati

Pinterest contest

Usare Pinterest per lanciare un contest può portare elevato engagement nei confronti del vostro brand; d’altronde è un social prima di tutto visivo, sul quale la volontà di condividere i propri interessi porta spesso a creare contenuti personali. Proprio per questo potete usarlo per invitare gli utenti a caricare materiale che premierà loro e arricchirà la vostra immagine.

Pinterest stesso incentiva a organizzare concorsi sulla propria piattaforma, a condizione di seguire alcune semplici regole – che trovate nella pagina dedicata ai consigli per i brand e che riporteremo per comodità:

È possibile:

  • Ricordare che Pinterest è tutto ciò che ha a che fare con le persone che scoprono cose che le ispirano. Premia la qualità invece della quantità.
  • Rendere più facile il coinvolgimento delle persone con istruzioni chiare e semplici.
  • Leggere le nostre misure antispam per mantenere il tuo concorso divertente e utile.
  • Se hai intenzione di fare riferimento a Pinterest, consulta le nostre linee guida per il branding.

Non si può:

  • Lasciar intendere che Pinterest sponsorizza o promuove l’azienda o il concorso.
  • Richiedere alle persone di aggiungere dei Pin da una selezione; consenti loro di poter aggiungere ciò che vogliono.
  • Obbligare le persone ad aggiungere ai Pin le regole del concorso. Questa sarebbe una grave violazione.
  • Realizzare un concorso a premi in cui ogni Pin, Repin, bacheca, Mi piace o Follow rappresenta un premio.
  • Incoraggiare comportamenti che possano generare spam, ad esempio chiedendo ai partecipanti di commentare.
  • Richiedere alle persone di votare per mezzo di Pin, bacheche o Mi piace.
  • Esagerare: i concorsi possono diventare obsoleti rapidamente.
  • Richiedere un numero minimo di Pin. Uno è sufficiente.
  • Denominare il tuo concorso “Aggiungi ai Pin e vinci”.

Prima di pubblicare un contest, partite da un’analisi di ciò che è la vostra azienda. Il vostro concorso, come tutto ciò che fa le vostre veci in rete, deve rispecchiarvi. Prendete ciò in cui eccellete e traetene spunto per creare qualcosa di unico. Dopodiché assicuratevi di avere bene a mente le linee guida offerte dal social e seguite questi consigli per ottenere il meglio dalla vostra proposta!

1 – Chiedete un solo contributo

Pinterest preferisce la qualità alla quantità. Ai profili business viene chiesto di incoraggiare i partecipanti dei contest a condividere un unico contenuto di qualità, piuttosto che numerosi pin mediocri.

HuHot, un ristorante di cucina mongola statunitense, ha organizzato un contest mettendo in palio un coupon del valore di 100$. Ai fan è stato chiesto di preparare il loro piatto orientale e di caricare la foto su una bacheca dedicata al concorso, dopodiché hanno raccolto i pin migliori in una bacheca sul loro profilo, in modo che potessero navigarvi gli altri utenti.

Un unico contributo di qualità farà sì che i contenuti generati dagli utenti seguano le regole di Pinterest, e costituiranno un vero valore aggiunto per le vostre bacheche.

2 – Create hashtag unici

Un hashtag preciso permette una perfetta identificazione del contenuto. Invitate i partecipanti a usare un particolare hashtag – anche pensato da voi apposta per il concorso – per partecipare.

Il contest di Ergobaby (un altro brand statunitense) dedicato alla Festa della Mamma, è ruotato intorno a tre hashtag: #ergobaby, #idealmothersday a #babywearing; i tag scelti sono perfetti perchè relativi al brand, al prodotto e alla festa. Per partecipare al contest è stato chiesto agli utenti di taggare i pin con questi hashtag per poterli identificare facilmente e per creare un contesto dedicato al concorso.

3 – Create una landing page

Chiedere agli utenti di commentare su Pinterest è considerato spam. Il miglior modo per evitare lo spam su Pinterest è di portare fuori dalla piattaforma tutte le attività che possono risultare tali; nell’ambito del concorso, il modo ideale di farlo è di creare una pagina web dedicata. Uno spazio sul vostro sito è inoltre il luogo ideale per spiegare le regole, i termini, i premi e mostrare un pin di esempio.

Questo può anche costituire dei vantaggi: aumenterete il traffico al sito e aumenteranno i click al vostro profilo da parte di chi ancora non vi segue.

4 – Spiegate regole e premi in modo chiaro

Le regole di un contest su Pinterest devono essere facili da comprendere per favorire la partecipazione. Uno dei consigli di Pinterest è di ripetere agli utenti quali sono i premi e le condizioni nell’arco della durata del concorso.

Ad esempio, nei concorsi indetti da HP, le regole e i premi sono annunciati nel pin introduttivo della bacheca, e in ogni step settimanale vengono ribaditi.

Con modalità di partecipazione semplici i partecipanti si sentono incentivati a caricare materiale e di conseguenza aumenterà l’adesione al concorso.

5 – Premiate la creatività

Fate in modo che non siano i commenti, i pin o i repin a determinare la vittoria di un partecipante, ma assicuratevi di giudicare personalmente la sua creatività. Quando i partecipanti sanno che la loro creatività è giudicata da una giuria, si impegnano di più pensando attentamente a come partecipare. Premiate l’impegno, non fate scegliere al caso o alla visibilità.

E voi, avete mai organizzato un concorso su Pinterest? Con questi semplici consigli sarà semplice avvicinarvi alla vostra community e costruire le fondamenta per l’interazione anche su questo social. I contenuti generati dagli utenti costituiranno una ricchezza per voi e per loro. E non scordate il potere della possibilità di vincere un premio! 😉



VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?