Stella Artois, il più bel regalo di Natale è artigianale [VIDEO]

Stella Artois rivive le sue origini natalizie in occasione delle feste in arrivo.

Lo sapevate che alle origini del nome Stella Artois vi è proprio la magia del Natale? La parola “Stella” fu infatti aggiunta al cognome del proprietario della birreria (e al packaging del prodotto) quando questi decise di creare una speciale edizione natalizia per i suoi clienti più affezionati. Con la campagna “Give Beautifully” il brand vuole far conoscere ai suoi fan questa storia e farla rivivere attraverso un’operazione di storytelling reale.

Per celebrare la nascita di Stella Artois come regalo di Natale, l’azienda ha coinvolto quattro persone permettendo loro di regalare ad una persona speciale il regalo che sognavano da tutta una vita. Un regalo artigianale, fatto col cuore.

La campagna è costruita su due diufferenti piani di realtà: inizialmente siamo spettatori della storia dell’azienda e della famosa sera di Natale di cui parlavamo; poi capiamo di essere in verità su di un set nel quale viene girata la “rievocazione”, set dal quale alcuni tecnici prelevano degli oggetti che serviranno a realizzare i regali dei protagonisti dell’operazione, durante il terzo livello narrativo della campagna.

Neve finta che andrà a creare l’atmosfera giusta per ricordare una notte speciale, un pianoforte per un concerto privato, una macchina fotografica per realizzare un grande sogno e delle luci per creare l’albero di Natale più bello di sempre.

I video fanno leva sul desiderio innato di ognuno di stupire ed emozionare chi riceve un nostro regalo, nel quale mettiamo cura e passione, cercando al contempo di creando una connessione logica tra questa attitudine umana e la maniera di produzione “artigianale e accurata” della birra.

Credete ci siano riusciti?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?