British Airways lancia una coperta per misurare lo stato d’animo dei passeggeri

Un esperimento ad alta quota quello di British Airways: scopriamo "The Happiness Blanket"

British Airways lancia una coperta per misurare lo stato d’animo dei passeggeri

L’aeroplano è il mezzo di trasporto più sicuro, ma anche quello che evoca maggiori ansie e paure. Nonostante le statistiche rassicuranti, che dovrebbero tranquillizzare i viaggiatori, lasciare la terra ferma per spiccare il volo riesce sempre e a destabilizzare coloro che sono all’interno del veicolo.

La compagnia British Airways ha a cuore i suoi clienti e proprio per questo ha lanciato una coperta che permette di raccogliere dei dati per capire quando l’angoscia colpisce il passeggero. Happiness Blanket, nome della particolare trapunta tecnologica, viene consegnata per ora durante le tratte Londra-New York, ma molto presto il suo uso potrebbe essere esteso ad ogni viaggio effettuato con la compagnia del Regno Unito.

Ma come funziona e cosa fa quest’innovativa coperta? Il passeggero dovrà indossare una speciale fascia attorno al capo che leggerà le sue onde cerebrali e le comunicherà alla coperta, realizzata in fibra ottica a LED, tramite Bluetooth.

Quest’ultima si colorerà a seconda dello stato d’animo del viaggiatore: blu durante i momenti felici e rilassati, rossa nei momenti d’angoscia e di tensione. Un ottimo strumento per capire immediatamente quando un passeggero ha realmente bisogno del conforto di un assistente di volo, ma in realtà lo scopo della British Airways è solo quello di raccogliere dati per cercare di ottimizzare i suoi servizi.

British Airways lancia una coperta per misurare lo stato d’animo dei passeggeri

L’esperimento, come prevedibile, ha evidenziato che la coperta che avvolge i passeggeri si tinge di blu durante le attività rilassanti (guardare un film, mangiare, dormire), mentre diventa rossa soprattutto durante il decollo. Pensate che questa “trovata” possa essere realmente utile?