Pulsante "buy" nei tweet, Twitter punta all'e-commerce?

Twitter si prepara ad espandersi nel settore degli acquisti online

shopping su twitter

Credits: Kooroshication

Forse, in un futuro non troppo lontano, potremo fare shopping su Twitter. Diverse fonti hanno riportato negli scorsi giorni la misteriosa apparizione di pulsanti “buy now” sull’app mobile di Twitter, posizionati sotto le foto di alcuni prodotti.

Questi tweet ‘anomali’ avevano una cosa in comune: erano stati tutti condivisi attraverso un’applicazione chiamata Fancy. Ma secondo le testimonianze degli utenti, il pulsante portava direttamente ad un checkout interno all’app.  Sono tutti abbastanza concordi nell’affermare che si è trattato di un esperimento effettuato da Twitter. Difficilmente, infatti, gli sviluppatori di Fancy avrebbero potuto effettuare modifiche così radicali all’interfaccia del social network senza il suo consenso.

Il tutto è durato pochissimo tempo. È probabile che la nuova funzione sia stata resa pubblica involontariamente, ma ci sono ottime ragioni di pensare che Twitter abbia un forte interesse ad espandersi nel settore degli acquisti online.

twitter buy now

A maggio il social network ha annunciato un accordo con Amazon US per dare la possibilità ai suoi utenti di aggiungere prodotti al proprio carrello twittando #AmazonCart in risposta ai messaggi su Twitter che includono il link a un prodotto su Amazon.

Poco dopo sono emerse sul web delle mockup, sviluppate da Fancy, che mostravano una possibile integrazione tra Twitter e e-commerce. E ora c’è questa vicenda degli acquisti via tweet, che vede ancora protagonista Fancy.

Insomma, non sappiamo quando, ma lo shopping su Twitter sta per diventare realtà. E vi consigliamo di tenere ben lontani smartphone e carta di credito, perché le compere via tweet promettono di rivoluzionare la definizione di “acquisto d’impulso”!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?